Lunedì 16 Settembre 2019 | 17:06

NEWS DALLA SEZIONE

L'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
La lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
La difesa
Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

Andria, ucciso per mancata precedenza, il presunto killer: «Si è scagliato e ha urtato il coltellino»

 
Nel nordbarese
Barletta, 17enne con marijuana e cocaina in casa: arrestato

Barletta, 17enne con marijuana e cocaina in casa: arrestato

 
Nel Nordbarese
Andria, nega precedenza e viene accoltellato davanti a moglie e figlia: muore 28enne

Andria, nega precedenza, muore accoltellato davanti a moglie e figlio Fermato 50enne

 
Il campione
Mennea, a 40 anni dal record i numeri e le curiosità sul barlettano che ha cambiato la storia della corsa

Mennea, a 40 anni dal record i numeri e le curiosità sul barlettano

 
Giustizia svenduta
Trani, magistrati arrestati: anche Nardi pronto a dire la sua verità

Trani, magistrati arrestati: anche Nardi pronto a dire la sua verità

 
L'inchiesta continua
Trani, «Giustizia svenduta»: ora Stato e Avvocatura chiedono i danni

Trani, «Giustizia svenduta»: ora Stato e Avvocatura chiedono i danni

 
Il caso
Margherita di Savoia, rete da pesca a strascico in mare per sfuggire ai controlli: recuperata

Margherita di Savoia, rete da pesca a strascico in mare per sfuggire ai controlli: recuperata

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariTecnologia
Bari diventa ancora più smart: 40 mln di investimenti di Open Fiber

Bari diventa ancora più smart: 40 mln di investimenti di Open Fiber

 
HomeIncidente stradale
San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
MateraL'incontro
Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

A Barletta

Comune, ufficio traffico inaccessibile ai disabili

Le barriere architettoniche impediscono il ritiro di tagliandi parcheggio e pass auto per i portatori di handicap

Comune, ufficio traffico inaccessibile ai disabili

Pochi si sono accorti che l’Ufficio comunale preposto al rilascio del contrassegno speciale per il parcheggio delle persone disabili nelle aree riservate è ubicato al primo piano del plesso comunale, ex Banca d’Italia, in fondo a corso Garibaldi, angolo con corso Cavour. Strano a dirsi, ma il suddetto ufficio praticamente è inaccessibile per disabili (specie per quanti si muovono e vivono su una carrozzina), e per le persone che hanno problemi di deambulazione.
In buona sostanza, come mostra la foto qui accanto, l’Ufficio tecnico del Traffico che rilascia e concede i “famigerati” tagliandi è - come detto - al primo piano di una struttura che all’ingresso presenta una serie di gradini, sicuramente impossibili da superare e che quindi rappresentanto una barriera architettonica davvero insormontabile.
E così se un disabile volesse accedere all’Ufficio competente per richiedere e/o rinnovare il contrassegno speciale per il parcheggio, o deve rinunciarvi di andare direttamente, magari demandando ad altri il compito, oppure deve avere la fortuna di trovare aperto il cancello nel retro del palazzo comunale (ingresso da corso Cavour, anche se non c’è alcuna indicazione che indirizza a tale accesso) e seguire tutto un percorso, sino all’ascensore.
Stupisce, come mai le varie amministrazioni comunali siano state poco attente e accorte a questa situazione assurda e paradossale, purtroppo - chissà perchè - passata inosservata e vissuta nel totale menefreghismo. Anche dei tanti che usufruiscono della concessione del tagliando. Ad onor del vero, la questione fu segnalata qualche anno fa da quanche cittadino disabile, ma gli fu risposto: «quando lei ha bisogno, ci chiami e scendiamo noi a prenderla».
È davvero fuori da ogni logica di partecipazione alla vita amministrativa dedita ai bisogni e diritti della categoria. Perchè mai un disabile deve (o debba) dipendere da altri per barcamenarsi nei meandri degli uffici pubblici?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie