Sabato 16 Gennaio 2021 | 07:49

NEWS DALLA SEZIONE

emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 
lavori urgenti
Trani, pericolo di crollo per il muraglione sul mare

Trani, pericolo di crollo per il muraglione sul mare

 

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl processo
Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

Taranto, bimbo morto di tumore: indagati 9 dirigenti ex Ilva

 
Potenzala «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Barila scorsa notte
Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

Valenzano, ignoti rubano olio prodotto da terre confiscate alla mafia

 
Batemergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Nuove tendenze

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Pertuso (Silb):«Si preferisce cibo, cocktail e musica di qualità»

trani movida

TRANI - Non più mega discoteche, ma nuove «location» dove fare nitghclubbing, fra musica, cocktail e buon cibo: cambiano le mode e le preferenze, e l’offerta di luoghi dove trascorrere le giornate (e soprattutto le tarde serate) estive aumenta in numero e qualità.

E’ comunque positiva l’evoluzione della movida nel nord barese, e il presidente regionale dell’«Associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo» Nicola Pertuso ne traccia quasi una breve storia: «Agosto 2018: un attrattore turistico oggi, per i giovani ma anche per chi non lo è più, sono le spiagge e i locali serali di intrattenimento». «Vorrei focalizzare le mie parole sui secondi - aggiunge il referente pugliese della Silb - tracciando un breve bilancio di questi ultimi decenni, certo con un po’ di nostalgia ma anche con uno sguardo positivo al presente e al futuro. Il territorio del nord barese, negli anni 90, con i migliori locali da ballo della Puglia, da questo pnto di vista era la più importante realtà regionale: La Lampara di Trani, il Divinae Follie di Bisceglie e il Jubileebeach di Molfetta, ed altre piccole realtà, attraevano decine di migliaia di giovani, provenienti anche da fuori regione, sia nei fine settimana che nei prefestivi e festivi estivi, creando un indotto per ristoranti e bar».

A distanza di più di 20 anni «le cose sono completamente cambiate – spiega anche Pertuso – e sotto questo punto di vista il nord barese non è più attraente come una volta. Come abbiamo detto, lo scenario è cambiato completamente e i giovani preferiscono migrare in Salento o in altre località della vicina Spagna e Grecia. Ma ci sono quelli che rimangono, sono numerosi e frequentano bar e locali serali di intrattenimento: per questo è divenuto centrale nell’offerta turistica proporre cibo, cocktail e musica di qualità».

Invece «il ballo non è più centrale, ha perso valore. Per esempio, quest’anno abbiamo programmato poche serate da ballo - continua Pertuso dell’”Associazione italiana imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo” -, ma con artisti importanti al Jubileebeach a Bisceglie sud e una rassegna di musica elettronica “When Shapes Take Form” del Vacuum. La vera novità è il Mediterranean Beach Bar del Golden Cliff sul lungomare di Bisceglie che, ha una vista fantastica affacciato completamente sul mare, aperto tutti i giorni con iniziative e musica differenti. Ha sempre il suo fascino il Toma La Luna, che quest’anno ha riaperto li vicino, ma solo per il mese di agosto. Continuano a lavorare molto bene i gestori del Vecchio e il Mare sul Porto a Trani e si è aperto sempre a Trani, un nuovo beach bar Versante Est sotto il Monastero di Colonna sapientemente gestito da Leo Santomauro».

«A Barletta sulla litoranea di Levante continuano a fare bene gli organizzatori del Paloma che anche di mercoledì riescono a coinvolgere tantissimi giovani. Per poter passare belle serate, godendosi dei interessanti concerti live, gli amanti della buona musica, non commerciale, frequentano l’Eremo a Molfetta, dove anche il vicino Bloom propone serate di qualità».
Dunque su tutto il litorale (ma non soltanto), i giovani (ma non soltanto) trovano nuove situazioni con cui fare gruppo per trascorrere le serate di questo torrido agosto.

Peccato che sia la Lampara che il Divinae Follie sono chiusi: «Ma c’è una grande iniziativa imprenditoriale che coinvolge i più bravi organizzatori di eventi del nord barese, che consiste nella prossima realizzazione di un grande contenitore culturale e musicale che potrebbe far tornare questo territorio attrattivo come una volta. Incrociamo le dita e lavoriamo sodo». Come nel nord barese sono capaci di fare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie