Domenica 17 Gennaio 2021 | 19:14

NEWS DALLA SEZIONE

Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 
Teatro
Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

Barletta: «Io cronista nel Curci senza pubblico»

 
Agroalimentare
Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

Olio di qualità ma produzione dimezzata nella BAT

 
L'inchiesta
Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

Ufo, gli avvistamenti nel Nord Barese tra tanta incredulità ma anche curiosità

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

Bari calcio, il centrocampista Maita torna negativo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'anniversario
Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

Bari, auguri all’«Angiulli»: 115 anni di sport e di vita

 
PotenzaIl personaggio
Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

Il vaccino italiano di «ReiThera»: tra i ricercatori c’è una lucana

 
Foggianel foggiano
San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

San Severo, aggredito blogger e incendiata la sua auto: indaga la polizia

 
TarantoI numeri
Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

Covid, a Taranto 5mila casi in un mese: l'escalation è impressionante

 
LecceL'evento
La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

La Fòcara di Novoli torna in piazza: l’accensione in streaming

 
Brindisia S. Michele Salentino
Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

Nonna Maria festeggia 106 anni: è la più longeva della provincia di Brindisi

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 

Delibera della giunta

Trani, tassa rifiuti invariata: pronti avvisi pagamento Tari

La prima rata della Tari, la tassa rifiuti che quest’anno non farà registrare aumenti rispetto all'esercizio 2017, si pagherà entro il prossimo 31 maggio

Gli avvisi di pagamento della Tari, tassa rifiuti, saranno inviati sulla base di una lista di carico elaborata d'ufficio, sulla base delle dichiarazioni presentate

Rifiuti a Trani

TRANI - La prima rata della Tari, la tassa rifiuti che quest’anno non farà registrare aumenti rispetto all’esercizio 2017, si pagherà entro il prossimo 31 maggio. La seconda entro il 2 luglio, la terza entro il 31 agosto, l’ultima entro il 31 ottobre. Lo ha deliberato la giunta comunale, stabilendo che Palazzo di città riscuoterà il tributo mediante invio ai contribuenti degli avvisi bonari di pagamento, contenenti la quantificazione della tassa dovuta, relativamente agli immobili occupati utilizzati, completi di modello di pagamento F24 precompilati e con possibilità di pagamento in quattro rate, così come stabilite.

Gli avvisi di pagamento saranno inviati sulla base di una lista di carico elaborata d’ufficio, sulla base delle dichiarazioni presentate e gli avvisi di accertamento emessi, approvata dal funzionario responsabile del tributo in conformità alle tariffe deliberate dal consiglio comunale per il 2018, con la deliberazione dello scorso 27 marzo.

L’esecutivo ha approvato il provvedimento dando atto del fatto che la Tari fa parte del ventaglio dello Iuc, l’Imposta unica comunale composta anche dall’Imu, relativa alla componente patrimoniale, ed alla Tasi, che è il tributo destinato alla copertura dei costi dei servizi indivisibili erogati dai comuni.

La Tari, a sua volta, opera in sostituzione della vecchia tassa sullo smaltimento rifiuti solidi urbani, nonché del tributo comunale sui rifiuti e servizi, ed assume natura tributaria dovendo garantire l’intera copertura dei costi del servizio di igiene urbana.

Nella precedente impostazione, le rate erano state fissate entro il 30 aprile, 30 giugno, 31 agosto e 31 ottobre, ma poi il consiglio comunale aveva stabilito di prorogare il termine di presentazione delle richieste di agevolazione entro il 30 aprile: di conseguenza, si è ufficializzato il nuovo, e definitivo, calendario delle date.

Nel frattempo il dirigente dell’Area finanziaria, Michelangelo Nigro, ha affidato il servizio di supporto per il la Tari 2018, con l’elaborazione del ruolo, l’emissione del ruolo suppletivo per gli anni dal 2013 al 2017 e le attività di back office nell’evasione delle istanze dei contribuenti, alla Mvm technology, di Apricena, che ha offerto 35.000 euro, oltre Iva, con un ribasso del 2,777 per cento sull’importo a base di gara, pari a 36.000 euro, oltre Iva al 22 per cento.

L’affidamento è avvenuto tramite procedura negoziata, con richiesta d’offerta senza previa pubblicazione di un bando di gara, con aggiudicazione secondo il criterio del minor prezzo. Infatti, si tratta di servizi con caratteristiche standardizzate, dell’importo inferiore a 40.000 euro. L’indagine, che ha coinvolto cinque operatori economici, individuati a seguito di ricerca sulla piattaforma del Mercato elettronico delle pubbliche amministrazioni, ha individuato nella società foggiana, che già ha svolto analoghi servizi per il Comune, il soggetto affidatario dell’incarico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie