Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 23:07

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

«E' emergenza idrica in Val D'Agri»

E' quanto afferma la Confederazione italiana agricoltori: «la diga di Marsiconuovo è da giorni prosciugata». «A rischio tra l'altro le coltivazioni del fagiolo di Sarconi Igp»
POTENZA - «Da Ferragosto l'irrigazione in Val d'Agri è ampiamente insufficiente specie per le aziende agricole specializzate in produzioni ortive di pregio che hanno bisogno di maggiori quantitativi di acqua». E' quanto afferma la Confederazione italiana agricoltori (Cia) sottolineando, in una nota, "che la diga di Marsiconuovo, 'invasatà per tre milioni 400 mila metri cubi d'acqua, a fronte di una potenzialità di circa sette milioni di metri cubi d'acqua, è da giorni prosciugata, con la conseguente impossibilità da parte del Consorzio di Bonifica Alta Val d'Agri di attingere l'acqua per l'irrigazione".
Secondo il responsabile dela Cia della Val d'Agri, Nicola Pisano, "a rischio sono gran parte dei 1.400 ettari di aziende che coltivano tra l'altro il fagiolo di Sarconi Igp, ortaggi e produzioni ortive di pregio e di reddito. In pericolo inoltre le coltivazioni di mais con le conseguenti ricadute negative dirette sulle aziende zootecniche della valle per i rifornimenti alimentari da destinare al bestiame".
Per la Cia "le responsabilità sono essenzialmente nella cattiva gestione del Consorzio di Bonifica che non si è preoccupato di 'invasarè la diga di Marsiconuovo con un maggiore quantitativo d'acqua e non ha realizzato alcun progetto di ammodernamento delle condotte che perdono acqua".
Secondo la Cia della Val d'Agri, "per correre ai ripari e salvare le produzioni in atto è necessario, come è accaduto in altre occasioni di siccità, che Acquedotto Lucano consenta il prelievo di acqua da alcune delle sorgenti della Val d'Agri da destinare ad uso irriguo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie