Mercoledì 14 Novembre 2018 | 20:52

NEWS DALLA SEZIONE

Lucky Brother
A bordo condizioni disumane, Guardia Costiera blocca nave a Bari

A bordo condizioni disumane, Guardia Costiera blocca nave a Bari

 
Dopo la visita del vicepremier
Bari, criminalità in calo, Salvini: «Promessa mantenuta, il 35% in meno al Libertà»

Bari, criminalità in calo, Salvini: «Promessa mantenuta, il 35% in meno al Libertà»

 
la sentenza
Bari, adescava minori in chat: condannato a 8 anni

Bari, adescava minori in chat: condannato a 8 anni

 
Il caso
Altamura, incendiata la casa di un agente della polizia locale: indagano i cc

Altamura, incendiata la casa di un agente: indagano i cc

 
Lavoro e occupazione
Bari, pochi e disorganizzati: centri per l’impiego in tilt

Bari, pochi e disorganizzati: centri per l’impiego in tilt

 
Operazione Dda
Bari, blitz antimafia: arrestati anche imprenditori per riciclaggio

Clan e scommesse on line a gestione familiare: 22 arresti. In manette anche Vitin l'Enel, i suoi figli e Tommy Parisi VD

 
Cade l'accusa di mafia
Traffico e spaccio di droga nel Barese: condannati in 9 affiliati al clan Palermiti

Traffico e spaccio di droga nel Barese: condannati 9 affiliati al clan Palermiti

 
Elezioni
Bari, riecco i socialisti Tedesco: «Lista giovane per puntare al 5%»l

Bari, riecco i socialisti Tedesco: «Lista giovane per puntare al 5%»

 
Il furto
Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

Bari, ruba un portafoglio dal camerino del Petruzzelli: arrestato vigilante

 
All'unanimità
Giornalisti, Consiglio Puglia approva mozione a difesa

Giornalisti, Consiglio Puglia approva mozione a difesa

 
A Bari il flash mob
Emiliano al flash mob per libertà di stampa: «Giornalisti fondamentali in controllo democrazia»

Emiliano difende libertà di stampa: «Giornalisti necessari in controllo democrazia»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

presentato il logo della città

Bari in brand
una storia «senza fine»

logo di bari

BARI - Si è svolto oggi a Palazzo di città il primo incontro della partecipazione prevista dalla gara pubblica per l’ideazione e la realizzazione di un sistema d’identità della città di Bari, che ha visto vincitore il progetto dell’agenzia di comunicazione 'Push' di Massimo Gentile. L'incontro, svoltosi alla presenza del sindaco Antonio Decaro e dell’assessore alle Culture Silvio Maselli, ha visto la partecipazione dei responsabili di alcune testate giornalistiche locali.

«Questo progetto - ha commentato Decaro - vuole raccontare la complessità dell’identità della città di Bari e dei baresi. La nostra è una storia 'senza fine' come recita una parte del brand ideato e proposto dall’agenzia che si è aggiudicata la gara. Una storia che ha bisogno di raccontarsi in tutte le sue sfaccettature e che ha l’obiettivo di parlare non solo ai baresi, ma a tutti i visitatori e i turisti potenziali, a chi ancora Bari non la conosce. Il brand è un tassello della più ampia strategia culturale che stiamo portando avanti dall’inizio del mandato per creare un nuovo posizionamento della città sul mercato nazionale e internazionale».

Tutto questo «passa per il completamento dell’offerta - ha aggiunto Decaro - dei contenitori culturali cittadini, la messa in rete del patrimonio artistico della terra di Bari attraverso la Bari guest card e, appunto, il nuovo sistema di identità della città. Da oggi parte un percorso di condivisione rivolto ai cittadini, agli stakeholders e a tutti gli operatori della città che contribuiscono all’offerta culturale e turistica di Bari».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400