Lunedì 22 Ottobre 2018 | 15:49

NEWS DALLA SEZIONE

L'ultimo saluto
Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci mancherà il tuo sorriso»

Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci man...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Ad Altamura (Ba)
Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

 
Ad acquaviva delle fonti (Ba)
Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari un 34enne

Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari...

 
L'evento annullato
Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si farà e scoppia la polemica

Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si fa, polemica

 
Lavoro
Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: scadono 280 contratti

Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: sca...

 
Protesta a Bari
Disabili, addio palestra: la squadra di basket in carrozzina in strada:«Comune Bari accontenta gli amici»

Disabili, squadra  di basket in carrozzina per strada. ...

 
In via Brigata Regina
Bari, scontro tra moto e auto: muore un ragazzo di 17 anni

Bari, terribile scontro tra moto e auto: muore un ragaz...

 
Ad Acquaviva delle Fonti (Ba)
Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, arrestata

Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, ...

 
Divisa in 50 panetti
In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mola di Bari

In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mol...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

La mappa dell'emergenza-neve

Prefettura: non spostatevi
Le zone a rischio nel Barese

Criticità nelle contrade di Gioia del Colle, Cassano, Gravina di Puglia Santeramo, Altamura, Poggiorsini, Acquaviva, Mariotto

Prefettura: non spostateviLe zone a rischio nel Barese

Il Centro di coordinamento e soccorso (Ccs) istituito nella prefettura di Bari invita nuovamente le popolazioni, «per non aggravare ulteriormente il lavoro dei soccorritori, a non spostarsi o mettersi in viaggio con mezzi propri se non strettamente necessario e comunque con mezzi provvisti di catene o gomme invernali, previa informazione sulla fruibilità della rete stradale».
Il Ccs fa sapere infatti che vengono tuttora disposti numerosi interventi diretti al ripristino della viabilità ed al sostegno della popolazione civile in difficoltà e che i territori più soggetti a criticità sono quelli delle contrade interne di Gioia del Colle, Cassano, Gravina di Puglia Santeramo, Altamura, Poggiorsini, Acquaviva, Mariotto (fraz. Di Bitonto) e Corato. «Con il coordinamento del Ccs, sentite le indicazioni della Polizia Stradale - precisa una nota - sono in corso interventi dei mezzi d’opera, senza soluzione di continuità, dei Vigili del Fuoco, della Città Metropolitana, dell’Aeronautica Militare, dell’Esercito, dell’Anas e delle amministrazioni locali interessate, finalizzati alla risoluzione delle numerose problematiche segnalate in sala operativa». Il Coordinamento segnala, inoltre, «in agro di Gravina una particolare criticità dovuta al ripetersi di precipitazioni nevose ad elevata intensità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400