Martedì 23 Ottobre 2018 | 11:07

NEWS DALLA SEZIONE

Delinquenza minorile
Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: denunciati 3 minorenni

Bari, scippano la borsa ad una donna in pieno giorno: d...

 
Lo studio del Sole 24 ore
Crimini in calo fra Bari e provincia

Crimini in calo fra Bari e provincia

 
Denunciato un ristoratore
Polignano, nel menu tonno frescoA tavola prodotto scaduto e scongelato

Polignano, nel menu tonno fresco, a tavola prodotto sca...

 
L'ultimo saluto
Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci mancherà il tuo sorriso»

Incidente a Libertà, muore 17enne: «Ciao Andrea, ci man...

 
emergenza roghi
Terra dei fuochi, in prima linea i comitati e le associazioni

Terra dei fuochi anche a Bari: in prima linea i comitat...

 
Ad Altamura (Ba)
Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

Cava abusiva sequestrata nel Parco dell'Alta Murgia

 
Ad acquaviva delle fonti (Ba)
Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari un 34enne

Nascondeva eroina in un muretto a secco: ai domiciliari...

 
L'evento annullato
Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si farà e scoppia la polemica

Noci, «Bacco nelle Gnostre» non si fa, polemica

 
Lavoro
Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: scadono 280 contratti

Formazione professionale, Puglia verso l'emergenza: sca...

 
Protesta a Bari
Disabili, addio palestra: la squadra di basket in carrozzina in strada:«Comune Bari accontenta gli amici»

Disabili, squadra  di basket in carrozzina per strada. ...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Processo a Chieti

Assaltò portavalori
8 anni a un modugnese

Marcello Langianese processato con rito abbreviato per una rapina compiuta a Ortona nel novembre del 2011

Assaltò portavalori8 anni a un modugnese

CHIETI - Otto anni di reclusione ed il pagamento di una multa di 5.000 euro sono stati inflitti dal Gup del Tribunale di Chieti, Luca De Ninis, ad un 53enne di Modugno (Bari), Marcello Langianese, nel processo con rito abbreviato per una rapina a un furgone portavalori compiuta a Ortona (Chieti), nel novembre del 2011.
Il portavalori, mente si trovava a poche centinaia di metri dall’edificio in cui ha sede il caveau della società di vigilanza, venne speronato da un autocarro e costretto a fermarsi. A quel punto entrò in azione un commando di almeno sei uomini i quali, sparando, fecero scendere le guardie giurate e si impossessarono di circa 2 milioni e 400 mila euro, lasciando tuttavia altri sacchi contenenti all’incirca 650.000 euro.
Langianese venne arrestato due anni dopo dai carabinieri di Chieti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, con l’accusa di essere alla guida dell’autocarro che la sera della rapina aveva speronato il furgone portavalori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400