Giovedì 29 Settembre 2022 | 03:24

In Puglia e Basilicata

IL FATTO

Ferì buttafuori che gli chiedeva green pass, condannato a 10 anni e 8 mesi

Ferì buttafuori che gli chiedeva green pass, condannato a 10 anni e 8 mesi

Il Tribunale di Bari

Le sentenza del Giudice dell'udienza preliminare di Bari sul caso del «Demodè» di Modugno del 2021. Il verdetto nei confronti del pregiudicato Gualberti

20 Settembre 2022

Redazione online

Avrebbe ferito con due colpi di pistola, dopo averlo picchiato, un buttafuori della discoteca Demodè di Modugno (Bari) perché non gli aveva permesso di entrare nel locale senza green pass (fino all’inverno scorso obbligatorio per le norme Covid). La gup del Tribunale di Bari Paola Angela De Santis ha condannato alla pena di 10 anni e 8 mesi di reclusione il pregiudicato barese 45enne Giovanni Gualberti, tuttora detenuto in carcere per questa vicenda, imputato per tentato omicidio pluriaggravato dai futili motivi e dal metodo mafioso.

La vicenda risale al 14 novembre 2021. Per Gualberti, ritenuto affiliato al clan Strisciuglio, i pm Marcello Quercia e Fabio Buquicchio avevano chiesto la condanna a 14 anni di reclusione. La sentenza è stata emessa al termine di un processo celebrato con il rito abbreviato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725