Venerdì 07 Ottobre 2022 | 14:35

In Puglia e Basilicata

LA NOMINA

Tutela beni culturali, il nuovo comandante dei Carabinieri è di Bari

Tutela beni culturali, il nuovo comandante dei Carabinieri è di Bari

Il comandante Carabinieri Beni Culturali Vincenzo Molinese

Alla guida del controllo dei traffici illeciti sul patrimonio il generale di brigata Vincenzo Molinese

20 Settembre 2022

Redazione online

Al comando della tutela dei beni culturali c'è ora un barese. Il generale di brigata Vincenzo Molinese è stato nominato, infatti, nuovo comandante dei carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Molinese, 55 anni, succede al generale di brigata Roberto Riccardi, chiamato a guidare la Legione carabinieri del Trentino Alto Adige.

Originario di Bari, il nuovo comandante dei carabinieri dei beni culturali proviene dalla direzione investigativa antimafia (Dia) dove è stato capo del reparto che si occupa dell’aggressione ai patrimoni illeciti, contrasto al riciclaggio e contrasto alle infiltrazioni mafiose nei pubblici appalti. In precedenza ha comandato l’Istituto Superiore di Tecniche investigative dell’arma dei carabinieri e ha militato nelle file del raggruppamento operativo speciale (Ros) per 14 anni. E' stato comandante provinciale a Bari. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725