Martedì 09 Agosto 2022 | 06:55

In Puglia e Basilicata

Il caso

Bari, papà eroe travolto e ucciso a Santo Spirito: arrestato motociclista 20enne, è ai domiciliari

Famiglia travolta da moto a Bari: papà muore, bambino è grave. Indagato per omicidio stradale un 20enne

L’ipotesi di reato contestata è, allo stato delle indagini preliminari che non sono concluse, quelle di omicidio stradale aggravato dalle circostanze dell’investimento avvenuto in corrispondenza di un attraversamento pedonale

05 Agosto 2022

Redazione online

BARI -  E’ stato arrestato e posto ai domiciliari il 20enne che la sera del 29 luglio scorso, nel rione Santo Spirito, a Bari, ha falciato con la sua moto un uomo di 47 anni, uccidendolo, ed ha ferito il figlio della vittima, di 6 anni.

Dopo l’investimento anche il motociclista rimase ferito: fu medicato e subito dimesso.

L’arresto, notificato dalla Polizia locale, è stato eseguito sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare. Le accuse sono di omicidio stradale aggravato dalle circostanze dell’investimento, avvenuto in corrispondenza delle strisce pedonali, dalla mancata copertura assicurativa del veicolo e dal mancato conseguimento della patente di guida da parte dell’investitore.

Al giovane viene anche contestato il reato di lesioni colpose ai danni del bambino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725