Giovedì 18 Agosto 2022 | 12:53

In Puglia e Basilicata

La comunicazione

Guasto all'impianto fognario, vietata balneazione in zona litorale a sud di Bari. Danno riparato

Bari, raccolta e campionamento della plastica in mare: domani insieme studenti e Arpa Puglia

«Per la riparazione dell’impianto, che raccoglie le acque di circa il 50% della città inviandole al depuratore di Bari Est - viene spiegato in una nota - sarà necessario attivare lo scarico di emergenza dell’impianto»

01 Agosto 2022

Redazione online

BARI - In seguito alla rottura di una tubazione 'premente' sull'impianto di sollevamento fognario di Torre del Diavolo a Bari, è stata interdetta la balneazione nella zona di Torre Carnosa, sul litorale sud. Lo rende noto Acquedotto Pugliese che ha avviato gli interventi di riparazione che dureranno al massimo due giorni.
«Per la riparazione dell’impianto, che raccoglie le acque di circa il 50% della città inviandole al depuratore di Bari Est - viene spiegato in una nota - sarà necessario attivare lo scarico di emergenza dell’impianto». Come precisato da Aqp, nella prima fase dell’intervento si sta procedendo a «ridurre le pressioni nella condotta, al fine di consentire l’avvio degli scavi e quindi permettere agli uomini di poter accedere alla tubazione». Valutata l’entità del danno si adotteranno gli interventi necessari. «Nel contempo - continua - sono già avviate le attività di preparazione dei possibili pezzi speciali da utilizzare, in maniera da essere tempestivi nella riparazione». Il sindaco Antonio Decaro ha firmato, in queste ore, un’ ordinanza con cui si istituisce il divieto di balneazione nell’intero tratto di mare che si estende dal limite sud dell’area attrezzata Torre Quetta (presso distributore carburanti Total Erg) sino al Lido Divina Beach (ex Lido il Trullo) incluso.

Riparato guasto a impianto fogna a Bari

Acquedotto Pugliese (Aqp) ha riparato la tubazione a servizio dell’impianto di sollevamento fognario di Torre del Diavolo. L’intervento tecnico ha consentito già dalla tarda mattinata di oggi di disattivare lo scarico di emergenza dell’impianto, la cui attivazione nella giornata di lunedì 1 agosto ha comportato la prudenziale interdizione alla balneazione nella zona di Torre Carnosa, dal limite sud dell’area attrezzata di Torre Quetta (presso distributore carburanti Total Erg) sino al Lido Divina Beach (ex Lido il Trullo) incluso. Ne dà notizia Aqp. Aqp ha potuto riparare in tempi celeri la tubatura guasta grazie alla riattivazione, per il tempo necessario all’intervento, dell’altra conduttura (dismessa e prossimamente oggetto di un intervento sostitutivo) di collegamento all’impianto di depurazione di Bari Est. Entro domani, mercoledì 3 agosto, sarà ripristinata anche la viabilità su via Gentile, nel tratto interessato dal cantiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725