Sabato 25 Giugno 2022 | 19:04

In Puglia e Basilicata

IL PROGETTO DI CISL E INAIL

Bari, sul posto di lavoro si rischia la pelle

Bari, sul posto di lavoro si rischia la pelle

Il report sul lavoro di Cisl e Inail (foto Fasano)

Allarme malattie professionali: i casi crescono di due terzi. Nel 2021 le denunce sono state 665 rispetto alle 401 dell’anno precedente

23 Giugno 2022

Rita Schena

I nodi da sciogliere quando si parla di malattie professionali sono essenzialmente due: agire sulla prevenzione e sulla consapevolezza dei lavoratori. Ed è in questa direzione che si muove un progetto targato Inail Puglia e Cisl Bari con il coinvolgimento della Lilt, per la realizzazione di un cortometraggio dal titolo «Il vecchio e il muro». «Ogni anno Inail avvia un bando per la realizzazione di un progetto di comunicazione nell'ambito della sensibilizzazione sul tema della sicurezza – spiega Giuseppe Gigante, direttore generale Inail Puglia -. Per quest'anno abbiamo deciso di impegnarci con la Cisl di Bari con il tema delle malattie professionali, che sono sicuramente un nervo scoperto per questo territorio. In particolare il corto prenderà in carico il tema delle malattie della pelle, che magari non hanno alti numeri, ma sono comunque indicativi».

CONTINUA A LEGGERE SULL'EDIZIONE CARTACEA O SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725