Domenica 16 Maggio 2021 | 02:22

NEWS DALLA SEZIONE

In città
Primo weekend in zona gialla a Bari: Ikea presa d'assalto, lunghe code per entrare

Primo weekend in zona gialla a Bari: Ikea presa d'assalto, lunghe code per entrare

 
Lotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
Arte
Giornate Fai a Bari, Emiliano: «caserma Rossani simbolo di rinascita». Le immagini dall'alto

Giornate Fai a Bari, Emiliano: «caserma Rossani simbolo di rinascita». Le immagini dall'alto

 
Il caso
Covid, passi avanti nella ricerca a Bari: la genetica potrebbe influenzare infezione

Covid, passi avanti nella ricerca a Bari: la genetica potrebbe influenzare infezione

 
Il caso
Arsenale ad Andria dell'ex gip De Benedictis: lunedì interrogatori a magistrato e militare

Arsenale ad Andria dell'ex gip De Benedictis: lunedì interrogatori a magistrato e militare. Indagati pericolosi per la collettività

 
La novità
Inaugurata tenda test rapidi in stazione a Bari, Decaro: «Comunità vuole ripartire anche con screening»

Inaugurata tenda test rapidi in stazione a Bari, Decaro: «Comunità vuole ripartire anche con screening»

 
La novità
Bari, il Mercato del pesce e il Margherita diventano patrimonio comunale

Bari, il Mercato del pesce e il Margherita diventano patrimonio comunale

 
Nel Barese
Valenzano, dopo il furto del trattore la coop chiede aiuto alla comunità

Valenzano, dopo il furto del trattore la coop chiede aiuto alla comunità

 
Sicurezza
Bari, il disprezzo delle norme anti contagio

Bari, il disprezzo delle norme anti contagio: assembramenti dopo il coprifuoco. L'ira di Decaro: «Le regole vanno rispettate» VD

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

Bari calcio, in dubbio Celiento e Cianci per il derby con il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

Veglie, beccato con oltre 2kg di marijuana in auto : «L'ho trovata in un casolare»

 
BariLotta al virus
È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto

È corsa ai vaccini in Puglia: in tilt sistemi online di prenotazione a Bari e Taranto. Fimmg denuncia: «Fragili in attesa per disorganizzazione»

 
BatIl percorso
Domani al via la Mezza maratona di Barletta

Domani al via la Mezza maratona di Barletta

 
BrindisiL'operazione
Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

Fasano, nell’aia nascondeva 13 chili di marijuana sottovuoto

 
MateraI dati
Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

Covid 19, a Matera ci sono i primi segnali di ripresa per il turismo

 

i più letti

Controlli dei CC

Bari, arsenale scoperto a Picone: le armi nascoste in fioriere

Sequestrati cinque fucili, tre pistole e oltre 500 munizioni

Bari, arsenale scoperto a Picone: le armi nascoste in fioriere

BARI - Un arsenale composto da fucili mitragliatori e pistole, complete del relativo munizionamento, erano custoditi in una cantinola di un complesso residenziale nel quartiere Picone di Bari. Lo hanno scoperto i carabinieri che, dopo aver notato movimenti sospetti nei pressi di un complesso residenziale, hanno deciso di fare irruzione.

Una volta entrati all’interno di un box, i militari si sono trovati di fronte alcune grosse fioriere piene di terra e, scavando nei vasi, hanno trovato, imballati con cellophane e in ottimo stato di conservazione, due Kalashnikov AK 47, un fucile mitragliatore M16, un fucile a pompa calibro 12, un fucile calibro 5.56 e tre pistole calibro 9, tutte di provenienza illecita, oggetto di furto o con matricola abrasa, oltre a 550 munizioni di vario calibro. Le armi sottoposte a sequestro saranno sottoposte agli accertamenti dattiloscopici e balistici per verificarne l'eventuale pregresso utilizzo.

Sempre per possesso illegale di armi, nei giorni scorsi i carabinieri hanno arrestato nel borgo antico della città il pregiudicato del clan Strisciuglio Antonio Romito, 44enne soprannominato «Maradona», sottoposto alla misura della libertà vigilata. E’ stato trovato in possesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, di due pistole calibro 9, illegalmente detenute, entrambe munite di caricatori completi di cartucce. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie