Venerdì 07 Maggio 2021 | 02:21

NEWS DALLA SEZIONE

Corruzione
«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

 
La spiaggia pubblica
Bari, dopo l'interdittiva antimafia un nuovo gestore per Torre Quetta

Bari, dopo l'interdittiva antimafia un nuovo gestore per Torre Quetta

 
Lotta al virus
Bari, familiare di un paziente Covid entra in visita in terapia intensiva: è la prima volta

Bari, familiare di un paziente Covid entra in visita in terapia intensiva: è la prima volta

 
La novità
Puglia, fornitura gratuita dei libri di testo e sussidi didattici disco verde alla procedura on line per studenti a basso reddito

Puglia, fornitura gratuita dei libri di testo e sussidi didattici
disco verde alla procedura on line per studenti a basso reddito

 
Il caso
Conversano, invasione di insetti in ospedalechiude la sala operatoria per evitare infezioni

Conversano, invasione di insetti in ospedale
chiude la sala operatoria per evitare infezioni

 
Pandemia
Bari, i più giovani in coda ma il vaccino è fantasma alla Fiera

Bari, anche i più giovani in coda con il sogno di vaccinarsi

 
La scoperta
Bari, nella stanza affittata nel b&b nascondevano la droga: tre arresti

Bari, nella stanza affittata nel b&b nascondevano la droga: tre arresti

 
Il caso
Bari, abbandonano mobili e rifiuti in strada a San Girolamo, l'ira di Decaro: «Multati»

Bari, abbandonano mobili e rifiuti in strada a San Girolamo, l'ira di Decaro: «Multati»

 
La sentenza
Processo Case di cura riunite di Bari, dopo 20 anni assolti ex manager Biallo e il boss Parisi

Processo Case di cura riunite di Bari, dopo 20 anni assolti ex manager Biallo e il boss Parisi

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Terrani spinge l Bari: «Coraggio, puoi farcela!»

Terrani spinge l Bari: «Coraggio, puoi farcela!»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCorruzione
«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

«Scarcerate De Benedictis e Chiariello»

 
NewsweekLa curiosità
Barletta, ecco “Adoc” il cane che si morde la coda

Barletta, ecco “Adoc” il cane che si morde la coda

 
FoggiaCovid
Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

Vaccini: in Puglia l'84,3% delle dosi somministrate

 
PotenzaCovid
Basilicata, ultimi giorni in arancione

Basilicata, ultimi giorni in arancione.
Ma otto comuni restano rossi

 
LecceL'iniziativa
Lequile, la festa della mamma con le piantine di “Genitori e Poi”

Lequile, la festa della mamma con le piantine di “Genitori e Poi”

 
PotenzaL'iniziativa
Satriano di Lucania, valorizzati a fini turistici i 140 murales

Satriano di Lucania, valorizzati a fini turistici i 140 murales

 
TarantoLa città invivibile
Taranto, gira tra auto con una sfera in metallo50enne denunciato dalla Polizia di Stato

Taranto, gira tra auto con una sfera in metallo
50enne denunciato dalla Polizia di Stato

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

Ostuni, 39enne marocchino ucciso in casa: killer preso a Bari, stava scappando

 

La decisione

Bari-Bitonto, arcidiocesi sospende prime comunioni fino al ritorno in zona gialla

Consentiti matrimoni e funerali rispettando i protocolli

Bari-Bitonto, arcidiocesi sospende prime comunioni fino al ritorno in zona gialla

Non si terranno le funzioni, tradizionali in primavera, per la celebrazioni dei sacramenti della confessione, dell'eucarestia e della cresima finché rimarranno vigenti le disposizioni restrittive del governo e non tornerà la «zona gialla»: questo l'orientamento dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto, che ha dato disposizioni in merito al fine di ridurre le occasioni per la diffusione dei contagi.
«Sino a quando la Regione Puglia non sarà dichiarata "zona gialla" non si terranno le celebrazioni dei sacramenti dell'iniziazione cristiana (prima Confessione, Eucaristia e Confermazione), inevitabile motivo di incontro tra parenti e persone care». Il sofferto provvedimento nasce proprio per l'incremento della diffusione del virus nella regione e in particolare nel territorio barese.
Non tutte le funzioni sono sospese: «sarà possibile la celebrazione dei matrimoni con tutte le necessarie attenzioni e condizioni sanitarie, prevedendo un attento e scrupoloso monitoraggio degli invitati nel rispetto doveroso del numero contingentato, secondo la disponibilità della chiesa presso la quale le nozze vengono celebrate».

Per i funerali, in caso di decesso per Covid saranno «celebrati con il solo rito delle esequie non in chiesa, ma al cimitero, preferibilmente all'aperto, evitando assembramenti», mentre «la messa potrà essere celebrata in chiesa, concordandola con la famiglia, non prima degli otto giorni dall'evento luttuoso». I decessi non causati dal Covid, si potranno svolgere regolarmente «prevedendo come per i matrimoni, un attento e scrupoloso monitoraggio nell'accoglienza dei fedeli, rispettando doverosamente il numero di presenze consentite per ogni singola chiesa».
Effetto collaterale della zona rossa e delle disposizioni ecclesiastiche è anche il congelamento delle attività del settore delle sale di ricevimento, che in questa stagione lavoravano soprattutto con rinfreschi e banchetti per comunioni e cresime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie