Venerdì 23 Aprile 2021 | 02:08

NEWS DALLA SEZIONE

Viabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
Formazione
Bari, borse di studio ai laureati con tesi sulla città

Bari, borse di studio ai laureati con tesi sulla città

 
Corte d'Appello
Bari, femminicidio al Madonnella: le motivazioni della condanna

Bari, femminicidio al Madonnella
le motivazioni della condanna

 
Il caso
Gita scolastica virtuale? Polemiche per l'iniziativa barese

Gita scolastica virtuale? Polemiche per l'iniziativa barese

 
Covid
A Mola un servizio gratuito di ascolto psicologico

A Mola un servizio gratuito di ascolto psicologico

 
La storia
«Ho perso mio padre, a lui niente monoclonali»: burocrazia fatale per un 69enne barese

«Ho perso mio padre, a lui niente monoclonali»: burocrazia fatale per un 69enne barese

 
La campagna vaccinale
vaccino

Bari, Jhonson & Jhonson arrivato
al «Giovanni Paolo II»

 
Criminalità
Bari, dopo un mese di latitanza arrestato pregiudicato vicino al clan Strisciuglio

Bari, dopo un mese di latitanza arrestato pregiudicato vicino al clan Strisciuglio

 
nel Barese
Recovery, poche risorse al Sud: sindaco di Acquaviva occupa Comune per protesta

Recovery, poche risorse al Sud: sindaco di Acquaviva occupa Comune per protesta

 
L'intervista
Università di Bari, lo Sviluppo Sostenibile come argomento cardine del “nuovo mondo”

Università di Bari, lo Sviluppo Sostenibile come argomento cardine del “nuovo mondo”

 
Palagiustizia
Bari, i capi degli uffici giudiziari scrivono alla Cartabia: «Serve altra sede»

Bari, i capi degli uffici giudiziari scrivono alla Cartabia: «Serve altra sede». Sisto: «Presto sopralluogo»

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

Il caso

Bari, la variante inglese colpisce un medico dopo le due dosi di vaccino Pfizer

Contagiato anche un infermiere no vax

La cura cinese per  medici anche ai manager asl

BARI - Un medico del reparto di Rianimazione Covid dell’ospedale San Paolo (uno dei presidi della rete regionale) è risultato positivo alla variante inglese dopo circa un mese dalla somministrazione della seconda dose del vaccino Pfizer. Giovane e in buona salute, ha manifestato febbricola, astenia e un po’ di vomito. La notizia, soprattutto perché proveniente dall’ambiente ospedaliero, dimostra quanto sia fondamentale seguire le regole di protezione, dal momento che, come noto, l’efficacia del vaccino Pfizer, iniettato finora al personale sanitario e agli over 80, sia del 95%, con un 5% di persone quindi non protette. Nello stesso reparto, poi, è stata accertata la positività anche di un infermiere no vax, per il quale i sintomi sono stati più manifesti: febbre alta e problemi respiratori. Ieri è iniziato un testing su tutti i pazienti. Poi seguirà una nuova tornata di tamponi a tappeto per medici e infermieri. È previsto un successivo sequenziamento genomico al Policlinico.

L’incidenza della variante inglese si fa sempre più prevalente. Secondo fonti del laboratorio di biologia molecolare e sanità pubblica del Policlinico, è stata ormai abbondantemente superata la soglia del 50%, sebbene un sondaggio rapido a livello regionale sia previsto soltanto nei prossimi giorni. Le conseguenze della recrudescenza dell’epidemia, complicata dalla maggiore diffusione del ceppo, sono evidenti nei presidi ospedalieri. In provincia di Bari, aspettando l’attivazione dell’ospedale in Fiera, sono quasi tutti occupati i posti di Terapia intensiva e di Subintensiva con qualche margine in area medica. Il dato ancor più rilevante è l’abbassamento dell’età media dei ricoverati: da 60-65 della fine dello scorso anno si arriva spesso ai 50-55 di questi primi mesi del 2021.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie