Domenica 20 Settembre 2020 | 09:57

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
Scattano le sanzioni
Bari, a Pane e Pomodoro si gioca a beachvolley, ma senza distanziamento e mascherina

Bari, a Pane e Pomodoro si gioca a beachvolley, ma senza distanziamento e mascherina

 
Il video
Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

Chiude il Disney Store di Bari, «Non spegniamo la magia»: il sit in dei lavoratori

 
Salute e benessere
Bari, se camminare può cambiare la nostra vita

Bari, se camminare può cambiare la nostra vita

 
Elezioni
Bari, un'ex malata di Covid presidente di seggio: «Ho accettato, non ho paura»

Bari, un'ex malata di Covid presidente di seggio: «Ho accettato, non ho paura»

 
nel Barese
Polignano, focolaio Covid: riprende attività azienda ortofrutta

Polignano, focolaio Covid: riprende attività azienda ortofrutta

 
I contagi
Bari, Decaro ai giovani della movida: «La mascherina non è da sfigati»

Bari, Decaro ai giovani della movida: «La mascherina non è da sfigati»

 
La polemica
Bari, al Petruzzelli esproprio errato, la «confessione» del ministro

Bari, Petruzzelli: esproprio errato, la «confessione» del ministro

 
l'annuncio
Bari, Disney Store annuncia chiusura: domani sciopero e sit-in dei lavoratori

Bari, Disney Store annuncia chiusura: sciopero e sit-in dei lavoratori

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

La sentenza

Santeramo, anziana uccisa e derubata, ribaltone in appello: condannata a 21 anni la badante

I giudici hanno condannato le due imputate anche al risarcimento nei loro confronti, da quantificarsi in separato giudizio civile

Anziana uccisa a Santeramo assolte le badanti imputate

BARI -  La Corte di assise di appello di Bari, ribaltando la sentenza di assoluzione del primo grado, ha condannato alla pena di 21 anni di reclusione la 55enne Anna Maria Natale, imputata per l’omicidio volontario dell’anziana signora che accudiva a Santeramo in Colle, l’80enne Santa Ladisi, uccisa nel suo appartamento il 21 gennaio 2010. I giudici hanno condannato alla pena di 2 anni di reclusione (pena sospesa) per ricettazione l’altra imputata nel processo, la 53enne Giovanna Ranella (anche lei assolta nel processo di primo grado), badante di una vicina di casa della vittima.

Nel processo si sono costituiti parti civili i familiari della vittima. I giudici hanno condannato le due imputate anche al risarcimento nei loro confronti, da quantificarsi in separato giudizio civile. Secondo l’accusa Natale avrebbe ucciso l'anziana sbattendole la testa sul tavolo, strangolandola e poi chiudendole la testa in una busta di cellophane sigillata all’altezza del collo con del nastro adesivo. Stando alle indagini dei Carabinieri l’imputata avrebbe poi rubato quattro anelli e un bracciale in oro indossati dalla vittima e li avrebbe consegnati all’altra badante perché li nascondesse. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie