Mercoledì 05 Agosto 2020 | 12:57

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Patrick Zaky, il Comune di Bari concederà cittadinanza onoraria al ricercatore rapito

Patrick Zaky, il Comune di Bari concederà cittadinanza onoraria al ricercatore rapito

 
estate
Addio pesce fresco: il fermo fino al 20 agosto

Bari, addio pesce fresco: il fermo biologico fino al 20 agosto

 
in libano
Beirut, militare di Bitonto ferito in esplosioni: il messaggio del sindaco

Beirut, militare di Bitonto ferito in esplosioni: il messaggio del sindaco

 
coronavirus
Bari, sindacati denunciano: «Sui bus senza mascherina»

Bari, sindacati denunciano: «Sui bus senza mascherina»

 
il video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
La decisione
Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare i piromani»

Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare gli incendiari»

 
La decisione
Bari, mons. D'Urso lascia presidenza Consulta nazionale antiusura

Bari, mons. D'Urso lascia presidenza Consulta nazionale antiusura

 
Il caso
Allarme bomba alla stazione della Ferrotramviaria a Bari: treni fermi anche per le Fal

Bari, allarme bomba alla Ferrotramviaria: trovato borsone con abiti. Riparte circolazione ferroviaria

 
IL VERTICE
Bari, scuole in crisi ma dalla ministra solo promesse

Bari, scuole in crisi ma dalla ministra solo promesse

 
Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato: arrestato 32enne

Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato: arrestato 32enne

 
L'INAUGURAZIONE
La pineta San Francesco a Bari brilla grazie a 300 nuove luci

La pineta San Francesco a Bari brilla grazie a 300 nuove luci

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

Bari, quanta folla agli arrivi: centrocampo da ridisegnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariTURISMO
Bari, al turismo non basta il solo Bonus vacanze

Bonus vacanze: nel Barese l'iniziativa è un flop

 
Tarantoil caso
Taranto, imprenditore truffa la Regione. L'Avvocatura gli fa sequestrare la casa

Taranto, imprenditore truffa la Regione: Avvocatura gli fa sequestrare casa

 
Batl'episodio a giugno
Minore pestato dal branco a Bisceglie: arrestati altri 6 minori

Minore pestato dal branco a Bisceglie: arrestati altri 6 minori

 
PotenzaSANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
MateraL'EROSIONE
Metaponto, il maltempo taglia la spiaggia

Metaponto, il maltempo taglia la spiaggia: lidi in ginocchio

 
BrindisiAMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
Foggiacaporalato
Foggia, sanatoria solo per le badanti: tutto inutile nelle campagne

Foggia, sanatoria solo per le badanti: tutto inutile nelle campagne

 

i più letti

A Rimini

Rifiuti, il modello "smart" di Bitetto fa scuola a Ecomondo 2019

Presentato l'innovativo modello Kayt di tariffazione puntuale della spazzatura

Bitetto, il modello "smart" di Bitetto fa scuola a Ecomondo 2019

BARI - Parte da Bitetto la rivoluzione nella gestione informatizzata dei rifiuti: è stato presentato in anteprima nazionale a Rimini, per la 23esima edizione di Ecomondo, l’innovativo modello di tariffazione puntuale dei rifiuti denominato “KAYT” (know as you throw, “conosci ciò che conferisci”), elaborato da Navita, società barese specializzata nell’informatizzazione evoluta della raccolta dei rifiuti differenziati. Si tratta del primo sistema in grado di tracciare i rifiuti per volume e numero di conferimenti (sia del rifiuto differenziato che del secco residuo), permettendo ad ogni utente di conoscere in tempo reale la percentuale di rifiuto e il numero di conferimenti prodotti. Nello stand di Confindustria-Cisambiente si è tenuto un Workshop dedicato alla Green Smart City e al nuovo sistema di tariffazione puntuale, partendo dalla best practice di Bitetto, tra i primi comuni del Sud Italia ad introdurre la Tarip.

“Il modello KAYT nasce dalla determinazione di creare un modello di tariffazione puntuale più giusto, equo e, soprattutto, più completo nel tracciare tutte le frazioni di rifiuti differenziati. Nel prossimo futuro questo modello renderà le comunità più virtuose, oltreché più attente alla produzione del proprio rifiuto”, ha dichiarato Francesco Roca, amministratore unico della società Navita.

“Dopo aver raggiunto e consolidato ottimi risultati con la differenziata e la riduzione dei rifiuti, era doveroso fare un ulteriore passo in avanti, provando a rendere la TARI un po' più giusta e vicina ai cittadini. Abbiamo lavorato in stretta sinergia con la società Navita che gestisce il servizio di igiene urbana e con la società Innovambiente, per costruire un modello innovativo ed efficace, che superasse l'automatismo "meno indifferenziato conferisci meno paghi", nella consapevolezza che il rischio maggiore fosse l'abbandono dei rifiuti in periferia e nelle campagne. Con il modello KAYT quell'esigenza è diventata realtà, che oggi rappresenta un modello in tutta Italia e soprattutto al Sud”, ha dichiarato Fiorenza Pascazio, sindaco di Bitetto e delegata Anci Puglia per Ambiente e Rifiuti.

“L'esperienza di Bitetto è stata presa come esempio di sviluppo di un modello Integrato Kayt + Payt ovvero un modello che premia non solo chi conferisce meno rifiuti ma anche chi ha una maggiore consapevolezza e responsabilità nel conferire correttamente anche in termini di qualità delle frazioni differenziate”, ha dichiarato Walter Giacetti, consulente Ifel-AU Sintesi Srl.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie