Lunedì 21 Ottobre 2019 | 18:08

NEWS DALLA SEZIONE

la tragedia nel 2017
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

 
il fenomeno
Bari, ecco i contrabbandieri della porta accanto

Bari, ecco i contrabbandieri della porta accanto

 
l'operazione
Bari, cc scoprono deposito di armi e droga in via Dante: arresti

Bari, cc scoprono deposito di armi e droga in via Dante: arresti

 
la premiazione
Bergamo: il miglior assaggiatore italiano di Gorgonzola Dop è di Ruvo di Puglia

Bergamo: il miglior assaggiatore italiano di Gorgonzola Dop è di Ruvo di Puglia

 
al Miulli
Acquaviva, rubavano chiavi di casa nelle macchine parcheggiate fuori dall'ospedale: 3 arresti

Acquaviva, rubavano chiavi di casa nelle auto in sosta fuori dall'ospedale: 3 arresti

 
Il contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
su corso Vittorio Emanuele
A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

A Bari spunta una giostra dell’800 per combattere la Sma

 
La testimonianza in tv
L'eroe di Alberobello: «Giuseppe salvò la mia bimba nel naufragio della Costa Concordia»

L'eroe di Alberobello: «Giuseppe salvò la mia bimba nel naufragio della Costa Concordia»

 
Il fenomeno
Bari, la nuova guerra dei gazebo colpa di abusi, tolleranze e scelte sbagliate

Bari, la nuova guerra dei gazebo colpa di abusi, tolleranze e scelte sbagliate

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl Riesame
Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

Ginosa, truffa comunitaria: Tribunale annulla sequestro azienda imballaggi

 
Barila tragedia nel 2017
Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

Bari, fece uccidere ex amante davanti all'Amiu: chiesto ergastolo per imprenditrice

 
Leccenel Salento
Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro a 3 fratelli

Slot gestite da banda vicina alla Scu: GdF sequestra beni per 12mln di euro

 
Potenzale polemiche
Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

Potenza, parcheggi all'ospedale San Carlo: scatta un'indagine

 
Foggianel Foggiano
San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: indaga la polizia

San Severo, forzano silos in cantina sociale e disperdono mosto: danni per 1,5 mln di euro

 
Brindisidai carabinieri
Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

Brindisi, 37enne eritreo tenta di rapinare uomo in stazione: arrestato

 
Batil caso
Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

Barletta, la mostra sulla luna «vietata» ai disabili

 

i più letti

la protesta

Bari, corteo per la Siria: palloncini pieni di vernice rossa contro consolato turco

Un gruppo di manifestanti della Rete Kurdistan Puglia ha organizzato un presidio di protesta realizzando un fantoccio di cartone del presidente turco Erdogan

Bari, corteo per la Siria: palloncini pieni di vernice rossa contro consolato turco

Palloncini pieni di vernice rossa, a simboleggiare il sangue versato dal popolo curdo per mano della Turchia, sono stati lanciati contro la sede del Consolato onorario di Turchia a Bari, dove un gruppo di manifestanti della Rete Kurdistan Puglia ha organizzato un presidio di protesta realizzando un fantoccio di cartone del presidente turco Erdogan con le corna e le mani insanguinate.

Alcune centinaia di persone, associazioni, partiti e sindacati, sono sfilate questa mattina nelle vie del centro di Bari, fino al sit-in dinanzi alla sede del Consolato turco, con striscioni che chiedono lo 'Stop ai bombardamenti in Rojava', 'Libertà per Ocalan' e 'Pace in Kurdistan'. La manifestazione è partita da piazza Libertà, a Bari, dove gli organizzatori hanno consegnato due lettere indirizzate al Comune e alla Prefettura per chiedere «la cittadinanza per il rivoluzionario curdo Abdullah Ocalan e l’immediata cessazione di ogni rapporto" economico e politico con la Turchia. «Perché - aggiungono - è uno Stato fascista che sta massacrando intere popolazioni a furia di bombardamenti». «Un aiuto allo Stato turco è un aiuto all’Isis - affermano - Negli ultimi tre anni centinaia di milioni di euro di armi sono state vendute dall’Italia alla Turchia, gli stessi aerei che in questo momento stanno bombardando le montagne del Kurdistan iracheno e del Rojava. Non ci possiamo macchiare le mani del sangue di quelle popolazioni».

(foto Facebook Rete Kurdistan Puglia)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie