Domenica 09 Agosto 2020 | 19:57

NEWS DALLA SEZIONE

l'Incidente
Altamura, tragico schianto su via Laterza. Muore 67enne

Altamura, tragico schianto su via Laterza. Muore 67enne

 
La storia
Dal Lussemburgo a Monopoli il caso dei sei positivi fantasma

Covid-19, dal Lussemburgo a Monopoli il caso dei sei positivi «fantasma»

 
fase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
SANITÀ
Mini gare: Asl Bari sotto accusa: «300 euro per far montare carrozzina inutilizzabile»

Mini gare Asl Bari sotto accusa: «300 euro per far montare carrozzina inutilizzabile»

 
LA GAZZETTA NEI BAR
Bari, caffè, pucce e Gazzetta: benvenuti al Napoleon

Bari, caffè, pucce e Gazzetta: benvenuti al Napoleon

 
l'episodio
Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

 
nel Barese
Casamassima, aggredirono volontari associazione Carabinieri in Congedo che sedavano una lite: arrestati

Casamassima, aggredirono volontari associazione Carabinieri in Congedo che sedavano una lite: arrestati

 
LAVORO
Bari, «Licenziato con un pretesto dopo 31 anni di servizio»

Bari, «Licenziato con un pretesto dopo 31 anni di servizio»

 
La decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Turismo
«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaDopo 3 anni
Strage san Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

Strage San Marco in Lamis, ricordati fratelli Luciani vittime innocenti della criminalità

 
TarantoOccupazione
Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

Taranto, approvato piano straordinario di 315 assunzioni per Arsenale: l'impegno del Governo

 
Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Le dichiarazioni

Furbetti a Monopoli, dg Asl Bari: «Collaboriamo con inquirenti, subito provvedimenti disciplinari»

Parla il direttore generale Antonio Sanguedolce: «Sale operatorie mai ferme, interventi su altri pazienti urgenti»

Furbetti a Monopoli, dg Asl Bari: «Collaboriamo con inquirenti, subito provvedimenti disciplinari»

In merito ai casi di assenteismo all'Ospedale San Giacomo di Monopoli (Ba), per cui questa mattina sono state arrestate 13 persone, si è espresso anche il direttore generale della Asl di Bari, dr. Antonio Sanguedolce:

«Dopo il caso dell’ospedale di Molfetta, questa mattina 33 persone che svolgono la propria attività lavorativa nell’ospedale di Monopoli sono indagate dalla Procura di Bari per truffa aggravata ai danni dello Stato, false attestazioni e certificazioni sulla propria presenza in servizio. Tra gli indagati ci sono anche alcuni Direttori Responsabili di Unità Operative (UU. OO.) dell’Ospedale di Monopoli; alcune sedute operatorie sono state rinviate a breve per mancanza di medici, ma allo stesso tempo le stesse sale operatorie sono state utilizzate per altri interventi chirurgici. Pertanto, le sale operatorie oggi non sono ferme perché la Direzione Medica di Presidio con il supporto di altri Direttori di UU.OO. ha evitato il mancato utilizzo delle sale chirurgiche per intervenire su altri pazienti urgenti.

La Direzione Generale ha offerto, e continuerà ad offrire, massima collaborazione alle Autorità Giudiziarie competenti, e assicura, come già fatto per i casi di Molfetta, la massima celerità nell’apertura dei procedimenti disciplinari previsti per legge e nella sospensione cautelare dal servizio prevista dalla legge a carico di tutti coloro che hanno abusato della loro qualità di dipendenti pubblici. È doveroso rimarcare la circostanza che l’ASL di Bari da sempre ha regolamentato con circolari e disposizioni interne le procedure di corretta attestazione della presenza di servizio, e che le stesse regole sono inserite in numerosi atti aziendali.

L’ASL di Bari sanzionerà, per il tramite dell’autonomo ufficio procedimenti disciplinari (UPD), anche in questo caso i dipendenti interessati dalla vicenda di che trattasi se i fatti contestati dalla procura di Bari dovessero essere confermati nelle modalità previste dalla legge. Una considerazione finale è importante farla: all’interno della ASL di Bari i regolamenti, le circolari interne e le disposizioni di servizio ci sono per offrire ai dipendenti le linee guida dei corretti comportamenti, ma è evidente che se le regole ci sono occorre fare appello all’etica che deve guidare ogni pubblico dipendente. Quindi auspico a tutti i dipendenti di osservare tali regole con la dovuta diligenza»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie