Mercoledì 17 Luglio 2019 | 04:26

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
La città che cambia
Bari, al San Paolo arriva la ciclofficina nella Casa delle Culture

Bari, al San Paolo arriva la ciclofficina nella Casa delle Culture

 
L'episodio
Bari, sfilò Rolex dal polso di un automobilista: arrestato dopo 3 mesi

Bari, sfilò Rolex dal polso di un automobilista: arrestato dopo 3 mesi

 
Nella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
Il progetto
Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

Bari, Corso Italia cambia volto: arriva una nuova pista ciclabile

 
Indaga la GdF
Molfetta, furbetti del cartellino in ospedale: altri 6 dipendenti sospesi

Molfetta, furbetti del cartellino in ospedale: altri 6 dipendenti sospesi

 
Nel barese
Bitonto, gestivano un fitto commercio di droga: due arresti

Bitonto, gestivano un fitto commercio di droga: due arresti

 
Arrestata in flagrante
Bari, raggira anziano e gli ruba quasi 10mila euro: in cella una 33enne

Bari, raggira anziano e gli ruba quasi 10mila euro: in cella una 33enne

 
Con il WWF
Monopoli, i pescatori diventano gli "angeli custodi" degli squali: il progetto

A Monopoli i pescatori diventano gli "angeli custodi" degli squali: ecco il progetto

 
In via Cattedrale
Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

Giovinazzo, maltrattano la gatta di «quartiere»: la città si mobilita per Pupa

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVIl video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
TarantoMorti bianche
Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

Taranto, gruista ex Ilva morto in mare: in settimana i funerali

 
BatRifiuti
Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

Discarica di Canosa, Stea: «In arrivo 4,2 mln per chiusura definitiva»

 
BrindisiUn mistero di 2000 anni fa
Brindisi, dalla Germania archeologi setacciano il mare a caccia del disco di Nebra

Brindisi, dalla Germania archeologi in mare a caccia del disco di Nebra

 
MateraL'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
BariIl caso
Bari, dress code alle corsiste: al via interrogatorio dell'ex giudice Bellomo

Bari, dress code alle corsiste: dopo 9 ore di interrogatorio Bellomo nega tutto

 
LecceOrganizzato da Prog On
«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

«Canterbury Tales»: Martano capitale del Prog per una sera, con il concerto di Richard Sinclair

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 

i più letti

La storia

Bari, invalida al 100%: da 4 anni in lotta con l'Inps per indennità accompagnamento

Il figlio della donna è stato condannato per mafia: «Per questo mi sequestrarono il mio misero conto corrente»

anziano

Una anziana di 76 anni con una invalidità al 100% già riconosciuta dalla commissione medica non riesce a ricevere l’indennità di accompagnamento. Vive con 700 euro di pensione e altri 600 euro le consentirebbero di pagare una collaboratrice domestica. La signora è costretta a letto da una serie di gravi patologie. In questa vicenda c’è una storia nella storia perché la signora ha un figlio già condannato con sentenze ormai definitive perché riconosciuto essere in passato uno dei boss del San Paolo. Oggi l’uomo è malato di Aids e a causa delle sue precarie condizioni di salute è stato scarcerato: vive anch’egli ormai quasi perennemente a letto in un suo appartamento.

La signora parla a fatica ed è difficile seguirla nel suo discorso. Cominciamo dicendo che ha subito 2 infarti del miocardio. Dall’ospedale San Paolo viene trasferita al Policlinico dove le praticano uno stent coronarico ed un’angioplastica. In seguito le diagnosticano un nodulo polmonare di natura benigna che le rimuovono ma che si ripropone successivamente. Ha subito diversi interventi chirurgici agli arti inferiori, cammina in effetti con estrema difficoltà. Infine, il diabete le ha prodotto una cataratta ad un occhio mentre all’altro le diagnosticano un glaucoma in fase iniziale.

«Dall’occhio sinistro non vedo per niente», dice. Ha un’ernia del disco intervertebrale su cui non si può intervenire chirurgicamente perché si temono ripercussioni cardiache. Vive 24 ore al giorno a letto con 16 compresse. I farmaci le hanno provocato un risentimento gastrico per cui attualmente è in attesa di effettuare una gastroscopia. Da 4 anni la signora lotta per ottenere un’indennità di accompagnamento di circa 600 euro dall’Inps. Un giudice e una commissione medica provinciale le hanno riconosciuto il 100% di invalidità. Il 16 maggio scorso finalmente tutte le pronunce sono emesse a suo favore. Sta di fatto che l’indennità le viene ancora negata. «Non ho nessuno, devo pagare una persona che venga in casa mia perché sono sempre a letto, mi hanno comunicato che l’indennità non potrò percepirla prima di dicembre prossimo, ho urgente bisogno perché sono in uno stato pietoso».

La signora vive da sola. Suo figlio, come già detto, ha scontato alcune condanne per mafia poi gli hanno diagnosticato l’Aids e ora anche lui è costretto a letto, non riesce a camminare da solo e vive in un’abitazione a Palese. Sua madre, anni fa, dopo aver lavorato nell’ospedale San Paolo, dovette licenziarsi e ricevette una piccola liquidazione che fu depositata in banca. «Mi chiamarono dall’istituto di credito per dirmi che il mio conto corrente era stato bloccato e tramite un legale riuscimmo a scoprire che quei soldi erano sequestrati per via delle vicende giudiziarie di mio figlio - ricorda -. Mio figlio per campare aveva un locale con dei biliardi e andava gente a trattenersi finché la polizia non fece degli arresti ed è rimasto parecchio tempo in carcere». In quel periodo lo Stato blocca anche i soldi della pensione della signora. «Hanno detto che quei soldi erano in realtà di mio figlio ma non è così. I soldi me li tolsero a febbraio e ad agosto fui costretta ad andare in Procura a parlare con i magistrati e feci molto chiasso quel giorno. Alla fine me li restituirono per fortuna a settembre».
Oggi vive con una pensione Inps di 700 euro. Non può pagare una badante che l’aiuti. «Io ho tutti i requisiti per ottenere quell’assegno, la mia invalidità è stata certificata dalla commissione medica, non posso continuare così».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie