Sabato 24 Agosto 2019 | 15:32

NEWS DALLA SEZIONE

Dalla Polizia
Bari, in casa centrale dello spaccio: arrestato 33enne

Bari, in casa centrale dello spaccio: arrestato 33enne

 
Un 24enne
Corato, dopo lite marocchino aggredisce poliziotti: in cella

Corato, dopo lite marocchino aggredisce poliziotti: in cella

 
Preso dai Cc
Bitonto, «paga o ti brucio la farmacia»: arrestato 32enne

Bitonto, «paga o ti brucio la farmacia»: arrestato 32enne

 
La disavventura
Sharm, fermati e isolati dalla polizia egiziana due trans bitontini: "Qui non entrate".

Sharm, fermate e respinte dalla Polizia egiziana due trans bitontine: «Qui non entrate»

 
L'operazione della Gdf
Bari, 6mila paia di scarpe contraffatte dalla Grecia: sequestro al Porto

Bari, 6mila paia di scarpe contraffatte dalla Grecia: sequestro al Porto

 
Dopo un lungo inseguimento
Casamassima, polizia sventa rapina in farmacia: 3 banditi in manette

Casamassima, polizia sventa rapina in farmacia: 3 banditi in manette VD

 
Nel mare Adriatico
WWF: «Nelle acque di Monopoli nuotano 4 rari squali "sentinella"»

WWF: «Nelle acque di Monopoli nuotano 4 rari squali "sentinella"»

 
Il caso
Bari, strappa collanina dal collo di una donna e fugge: beccato dalla polizia

Bari, strappa collanina dal collo di una donna e fugge: beccato dalla polizia

 
In via Botticelli
Casamassima, maxi rissa per un cane: due carabinieri in ospedale

Casamassima, maxi rissa per un cane: due carabinieri in ospedale

 
Dolci sorprese
A Bitonto arriva il «gelato sospeso»: iniziativa di solidarietà

A Bitonto arriva il «gelato sospeso»: iniziativa di solidarietà

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaUn 49enne
Incendi, arrestato piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

Incendi, preso piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

 
FoggiaArrestato 22 enne
Foggia, picchia la compagna incinta e le dice: Muori tu e il bambino

Foggia, picchia la compagna incinta e le dice: Muori tu e il bambino

 
LeccePreso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
MateraCarabinieri Forestali
Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

 
BariDalla Polizia
Bari, in casa centrale dello spaccio: arrestato 33enne

Bari, in casa centrale dello spaccio: arrestato 33enne

 
TarantoAl rione Salinella
Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

 
BatUn 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 

i più letti

Ambiente

Università di Bari scende in campo per dire #Noallaplastica

Il rettore Uricchio annuncia: «adottato anche provvedimento per 'Case dell’acqua'»

Università di Bari scende in capmo per dire «no alla plastica»

BARI - Plastic free? L’università di Bari è tra le prime in Italia a rispondere all’appello del ministro per l'Ambiente Costa mettendo in campo una serie di azioni presentate questa mattina nelle sale del rettorato dell’Ateneo.
Tra queste ci sono l’incentivare l’uso delle fontanine presenti negli atri dell’Ateneo, con la sostituzione dei rubinetti, per permettere a chiunque di riempire le bottiglie; incrementare i contenitori per la raccolta differenziata; imporre al bar dell’università l’uso di materiale biodegradabile e compostabile; incrementare il numero delle 'Casette dell’acquà (distributori) in tutte le sedi dell’università di Bari pensando a sconti e promozioni per chi le utilizza.
Entro la fine di settembre è prevista, inoltre, l'organizzazione di una sorta di 'G20' che coinvolgerà tutte le Università del Mediterraneo, preceduto da un incontro, il 9 luglio, al Consiglio dei ministri del governo albanese a Tirana.

«L'università di Bari ha adottato un bilancio ambientale e ha fatto una ricognizione di tutte le attività per la sostenibilità - ha detto il rettore di UniBa, Antonio Uricchio - e all’interno di questo contesto si inserisce il no alla plastica. Abbiamo anche adottato un provvedimento per offrire agli studenti la possibilità di fare a meno della plastica con le 'Case dell’acqua' e strumenti alternativi che saranno loro offerti. Siamo soprattutto impegnati, sia a livello nazionale che internazionale, per creare una rete tra università che condividano il progetto di liberarci dalla plastica».
«Con questo progetto puntiamo a un mondo migliore investendo sulle future generazioni», ha aggiunto Loreto Gesualdo, preside della scuola di Medicina dell’Università di Bari. «Il sogno nel cassetto - ha aggiunto - è il G20 del Mediterraneo mettendo assieme tutte le università. Ci stiamo organizzando per settembre e speriamo di poterlo realizzare prima qui, a Bari, e poi nei Balcani facendolo diventare un meeting itinerante».
Nell’ambito dell’incontro è stato presentato il logo #Noallaplastica, per la campagna di sensibilizzazione a tutela dell’ambiente lanciata dall’associazione culturale di Latiano 'L'isola che non c'è'. Un logo che sarà adottato a breve da diverse strutture ricettive, ma anche dai comuni pugliesi Cisternino e Oria con provvedimenti per ridurre l’impiego della plastica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie