Sabato 13 Agosto 2022 | 23:13

In Puglia e Basilicata

in zona protetta

Cassano Murge, casetta in cemento non autorizzata: una denuncia

Cassano Murge, casetta in cemento non autorizzata: una denuncia

Un 56enne di Santeramo in Colle è stato denunciato perché aveva costruito in una zona protetta da vincoli paesaggistici

14 Maggio 2019

Redazione online

I carabinieri di Altamura (Ba) hanno portato a termine un'attività di indagine nel territorio del Parco Nazionale dell'Alta Murgia: in località Tarola, vicino Cassano delle Murge, hanno scoperto la realizzazione già avviata e non ancora completata di un manufatto edilizio ad uso residenziale, in cemento, ma i lavori non erano stati autorizzati. L'area occupata è risultata classificata non solo come Parco Nazionale dell'Alta Murgia, ma anche Zona di Protezione Speciale. Un'area di 100mq è stata sequestrata e il proprietario, L.F., 56enne di Santeramo in Colle, è stato denunciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725