Mercoledì 22 Maggio 2019 | 15:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
La storia
Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

Bari, anziano a digiuno per giorni, picchiato e isolato in casa: arrestata badante

 
La decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
Il naufragio
Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 100 nuove parti civili

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

 
La sentenza
di cosola

Bari, 27 condanne clan Di Cosola: 21 anni a fratello boss

 
Sanità
Politecnico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

Policlinico Bari, scacco matto a ictus e infarti: ecco l'app per i consulti a distanza

 
L'ecomostro
Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

Bari, sì al salvataggio Sud Fondi: «Punta Perotti verrà venduta»

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
Dopo una lite
Conversano, ha problemi economici e tenta di uccidere figlio neonato: in cella 40enne

Conversano, ha problemi economici e tenta di uccidere figlio neonato: in cella 40enne

 
Alle 10.14
Nordbarese: due scosse di terremoto, sisma avvertito anche a Bari

Terremoto in Puglia, trema la Bat. Paura e scuole chiuse FOTO
Trani, crolla timpano chiesa FOTO

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl giallo
Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

Santeramo, ritrovata la statua di Sant’Erasmo: abbandonata in un casolare

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
TarantoIl caso
Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

Taranto, furti nei supermercati del centro: 5 denunce

 
Foggianel foggiano
mattinata

Mattinata, amministrazione giudiziaria per ditta allevamento, sospetta agevolazione mafiosa

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
BatSanità
Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

Andria, donazione multiorgano: il gesto di un 70enne

 

i più letti

Al teatro Radar

The Original Drawing Show: a Monopoli in scena la costruzione di un'opera d'arte

Il direttore artistico, il coreano Kim Jinkyu, svela i retroscena di questo spettacolo, in giro dal 2007

The Original Drawing Show: a Monopoli in scena la costruzione di un'opera d'arte

In occasione della 22ma edizione del Festival Maggio all'Infanzia, il 19 maggio alle 19.30, andrà in
scena per la prima volta al Teatro Radar di Monopoli “The Original Drawing Show” (biglietto 4,16 euro), lo spettacolo
coreano che dal 2007 porta sul palcoscenico il processo creativo dietro la realizzazione di un’opera
d’arte, celebrando in dieci episodi la passione e la gioia di esprimersi senza parlare.
“Tutto è partito dalla domanda ‘Perché i dipinti si possono ammirare solo nelle gallerie d’arte?’ e
dal pensiero che l’essenza dell’arte è apprezzare il divertimento che si prova disegnando,
esattamente come facevo da bambino” – racconta l’ideatore dello spettacolo, il direttore artistico
coreano Kim Jinkyu. “Il messaggio è semplice: dal momento che la vita è più una serie di processi
che di risultati finali, The Original Drawing Show si prefigge l’obiettivo di rivelare il processo di
creazione di un dipinto e di condividere la gioia di mettere in atto questo processo con il pubblico.”


Lo spettacolo, primo nel suo genere, si articola in dieci episodi che raccontano la storia di un
gruppo di alieni finiti per caso sulla Terra, i quali, non conoscendo la lingua parlata dagli esseri
umani, utilizzeranno l’arte come efficace mezzo di comunicazione non verbale. Ogni episodio è una
sorprendente sessione di disegno dal vivo, ognuna delle quali eseguita con una tecnica diversa:
pittura con le dita e con i pennelli, disegno a carboncino, ma anche raggi di luce, giochi di ombre e
gocce di colore nell’acqua, il tutto enfatizzato dall’illuminazione, dalle musiche e dai movimenti dei
giovani attori sul palco. Dai paesaggi della tradizione orientale ai capolavori dell’Occidente, dal
foto-realismo allo speed-painting, le opere si trasformano e prendono vita davanti agli occhi del
pubblico, che non rimarrà semplice spettatore, ma diventerà esso stesso parte dello spettacolo.
The Original Drawing Show sarà in scena anche a Roma il 21 maggio alle ore 19.00 presso
l’Istituto Culturale Coreano di via Nomentana 12, e a Torino il 23 maggio alle ore 20.30 presso il
Teatro Piccolo Valdocco, in occasione della 7ma edizione della Korea Week 2019, l’evento che dal
19 al 24 maggio porterà in città la tradizione e la cultura artistica della Repubblica di Corea
(ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400