Domenica 24 Marzo 2019 | 16:01

NEWS DALLA SEZIONE

L’esodo dei camici bianchi
Bari, in pensione 100 medici all’anno e con la quota 100 aumentano

Bari, in pensione 100 medici all’anno e con la quota 100 aumentano

 
Per i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
I fatti nel 2015
Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

Soldi in cambio di voti: confermate condanne 5 baresi affiliati al clan Di Cosola

 
Ladro sfortunato
Sammichele di Bari: tenta furto in casa, arriva proprietario

Sammichele di Bari: tenta furto in casa, arriva proprietario

 
Ambiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
Tragedia sfiorata
Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche un barese

Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche il barese Francesco Citarella

 
Elezioni in vista
Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

 
L'operazione della Gdf
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 
L'operazione oro nero
Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

 

Il Biancorosso

SERIE D
Palmese - Bari: segui la diretta

Palmese - Bari: segui la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl gasdotto
Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

Tap, Conte annuncia: 30 mln per investire sul rilancio del Salento

 
TarantoAmbiente
Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

Ex Ilva, Conte : «Sappiamo che il problema di Taranto è serio»

 
FoggiaAnche lei premiata da Mattarella
È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

È Rebecca, 10 anni da Lucera, l'Alfiere della Repubblica più giovane d'Italia

 
MateraDroga
Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

Coltivava marijuana in casa: arrestato 40enne nel Materano

 
BrindisiIl caso
Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

Cimitero privatizzato a Ceglie Messapica, la Lega: «È una cosa sospetta»

 
BatIl caso
Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

Canosa, «Datemi i soldi per la droga» e minaccia gli anziani genitori: arrestato

 
Altre notizie HomeTra sacro e profano
Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

Sannicandro di Bari, ecco i pentoloni di ceci per festeggiare San Giuseppe

 

Rete 5G

Conversano, i cittadini bloccano installazione ripetitore

È un nuovo modo di fare business: installarlo sul tetto di casa e guadagnare fino a 18mila euro all'anno

Conversano, i cittadini bloccano installazione ripetitore

Approda a Conversano un nuovo modo di fare business in modo facile e senza alcun investimento: installare il ripetitore sul tetto di casa e incassare fino a 18mila euro all’anno. In tempi di crisi e nell’era dei redditi di cittadinanza e di dignità, sembra che in città siano pochi i cittadini, nemmeno i più convinti ambientalisti, disposti a rifiutare le proposte allettanti che giungono dalle multinazionali della telefonia a caccia di spazi che garantiscano la diffusione del segnale 4G e 5G.
Tante le installazioni che oltre a deturpare il paesaggio e a creare apprensione tra i cittadini per l’emissione, sconosciuta ai conversanesi (le centraline pur acquistate non vengono utilizzate) di onde elettromagnetiche, stanno sollevando le proteste. Ha fatto scattare una vera sollevazione popolare l’impianto che una società telefonica, grazie al silenzio assenso dell’ufficio tecnico comunale, stava per installare in via Boschetto, ripetitore che la società telefonica non ha potuto più realizzare per la tempestiva protesta dei residenti. «E’ accaduto alcuni giorni fa - racconta Maria Speranza, residente che ha contattato la «Gazzetta» per segnalare l’accaduto - davanti alla mia abitazione. Dopo aver udito alcuni rumori, ho scoperto che erano in corso i lavori di scavo per l’installazione di un’antenna-ripetitore alta 25 metri. Abbiamo prontamente contattato il proprietario e scoperto che non solo si stava per installare un ripetitore a pochi metri di distanza dalle abitazioni e quindi in barba alle norme imposte dalla legge Gasparri, ma che la società telefonica aveva potuto procedere col suo progetto grazie al mancato intervento del Comune».


Il gestore, infatti, aveva seguito tutto l’iter autorizzativo, comprendente la dichiarazione di inizio attività allo Sportello unico e la successiva richiesta di parere all’Utc, ufficio che, tuttavia, non ha risposto offrendo così su un piatto d’argento l’autorizzazione grazie al silenzio-assenso. «Una dimenticanza grave», sottolineano i residenti di via Boschetto e via Nenni che hanno raccolto le firme per chiedere l’accesso agli atti e segnalato l’accaduto al comando della Polizia locale e agli organi d’informazione. La mobilitazione ha prodotto il blocco dell’installazione. Ne dà notizia l’assessore comunale all’urbanistica Maurizio Galiano che annuncia tuttavia iniziative «affinché si faccia chiarezza sulla vicenda e sulla pianificazione comunale». L’amministrazione è infatti dotata da diversi anni (giunta-Iudice, 2003-2008) di un regolamento che prevede la convocazione di un forum consultivo annuale, la redazione di un Piano comunale installazioni e l’installazione di tralicci in aree pubbliche

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400