Martedì 28 Settembre 2021 | 07:33

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Al teatro petruzzelli

Kiss Me Kate, il musical d'ispirazione shakesperiana arriva a Bari

Tratta dalla Bisbetica Domata, la commedia musicale sarà il 7 marzo al Teatro Petruzzelli

Kiss Me Kate, il musical d'ispirazione shakesperiana arriva a Bari

Giovedì 7 marzo al Teatro Petruzzelli di Bari la Camerata Musicale Barese presenta Kiss me Kate, musical capolavoro di Cole Porter prodotto in esclusiva nazionale, su licenza di Tams Witmark New York, da Inscena - Compagnia Corrado Abbati.


Il musical debuttò 70 anni fa (1948) a Broadway e grazie alla trama spumeggiante e alle meravigliose musiche di Cole Porter, ebbe subito un trionfale consenso di critica (vincendo il primo Tony Award come miglior musical oltre al miglior autore, miglior compositore, migliori costumi e migliore produzione) e di pubblico arrivando a 1077 recite consecutive. Ironia, comicità, numeri di danza travolgenti, musiche immortali, un pizzico di poetico romanticismo e il gioco del teatro nel teatro (una compagnia teatrale deve mettere in scena La Bisbetica Domata di Shakespeare, con intrecci fra vite private, amori passionali e finzioni sceniche) sono ingredienti che funzionano a perfezione ancora oggi, anzi fanno di Kiss Me, Kate! un musical assolutamente attuale con meccanismi validi tuttora.


I personaggi di questo lavoro sono al tempo stesso interpreti shakespeariani e protagonisti della vita reale, passando rapidamente dal tono di scena al “dietro le quinte”, con effetti di un fantasioso “backstage” svelato al pubblico. Energiche scene di tip-tap, brani dal sapore lirico, favolose canzoni sono un riuscito mix che, eseguito da un eccezionale cast di 20 performer, conquista e appassiona ogni sera la platea. Lo spettacolo ripercorre i classici musical americani impreziosito dalla commedia shakespeariana e dal tocco di italianità; la Compagnia di Corrado Abbati si muove quasi in un perfetto equilibrio tra romanticismo e sottile satira, nella finzione e nella realtà del teatro nel teatro.

Corrado Abbati ha saputo dosare humour e romanticismo senza che nessuno di questi elementi prendesse il sopravvento, raccontando gli intrecci fra le vite private dei vari personaggi, i loro amori, le loro gaffe, con ironia e comicità. Continuano intanto le prenotazioni per altri due particolari Eventi: il Balletto “Giulietta e Romeo” con il Balletto di Roma ed il Concerto di Giovanni Allevi - accompagnato dagli Archi dell’Orchestra Sinfonica Italiana - previsto al Teatro Petruzzelli il prossimo 15 Aprile, Informazioni e/o prenotazioni presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141, sul sito internet www.cameratamusicalebarese.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie