Sabato 25 Maggio 2019 | 15:29

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
Verso il voto
Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

Comunali, Decaro: «La nostra è una storia straordinaria: Bari è più moderna e europea»

 
Verso il voto
Comunali Bari, Melini: «Più bel regalo? Donarmi alla città»

Comunali Bari, Melini: «Più bel regalo? Donarmi alla città»

 
Verso il voto
Comunali, Pani (M5s): «Voglio amministrare Bari ripartendo dai cittadini»

Comunali, Pani (M5s): «Voglio amministrare Bari ripartendo dai cittadini»

 
A San Girolamo
Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

Bari, l'arrivo della Vlora raccontato con una scultura in alfabeto morse

 
Dopo il comizio
Bari, il pm: «Striscioni contro Salvini? No offese, ma critica politica»

Bari, «Striscioni contro Salvini? Non sono offese»: così il pm boccia il sequestro

 
Nel quartiere Libertà
Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

Bari, a 15 e 16 anni assaltano un market con coltello: arrestati

 
Nel barese
Castellana, trasporta studenti in pulmino abusivamente: sanzionato

Castellana, trasporta studenti in pulmino abusivamente: sanzionato

 
Guerra fra clan
Mafia, donna ferita per errore: condannato a 6 anni il boss Conte

Mafia, donna ferita per errore: condannato a 6 anni il boss Conte

 
L’inchiesta
Elezioni a Bari, focus sul Municipio 5 un: porto di desideri

Elezioni a Bari, focus sul Municipio 5 un: porto di desideri

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
TarantoDai carabinieri
Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

Marina di Ginosa, abusi edilizi: sequestrato un lido

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

Musica e letture

Il volo di Smikrà: a Bari omaggio alla compagna di D'Annunzio

L'evento rientra nel Traetta Opera Festival e si terrà nel Salone degli Affreschi dell'Università Aldo Moro

Il volo di Smikrà: a Bari omaggio alla compagna di D'Annunzio

Oggi, giovedì 13 dicembre, alle 17, nel Salone degli Affreschi del Palazzo Ateneo di Bari (Piazza Umberto I), il Traetta Opera Festival torna in scena con un'altra produzione speciale, intitolata «Il volo di Smikrà», spettacolo di musica e letture con la pianista Annamaria Giannelli (ideatrice dell'evento), la voce recitante di Maurizio Pellegrini e la regia di Cosma Cafueri. «Smikrà» era il nomignolo con il quale Gabriele D'Annunzio chiamava Luisa Baccara, al tempo della loro relazione. Baccara, giovane e talentuosa pianista veneziana, divenne compagna di D'Annunzio nel 1919, esattamente nel periodo in cui il poeta (nonché soldato e aviatore), all'apice della sua influenza culturale e politica, guidò l'occupazione di Fiume alla testa di truppe italiane ammutinate.

Lo spettacolo non vuole essere una semplice rievocazione del talento della Baccara. È un piccolo esperimento culturale che, attraverso la sua figura di donna musicista, e artista vissuta in un'epoca in cui le restrizioni alla creatività e al genio femminile erano ancora schiaccianti, vuole ricordare le decine e decine di musiciste e compositrici rimosse, dimenticate e trascurate, solo in quanto donne. Luisa Baccara fu così testimone e partecipe di quell'ultima avventura dannunziana, restando al fianco del poeta non come figura accessoria ma come presenza attiva, prendendosi quasi il ruolo di 'madrina' dell'impresa fiumana con tutte le sue contraddizioni. Vivendone inoltre lo spirito con la sua musica, che eseguiva tra le barricate per «Ariel» (nome col quale a sua volta chiamava D'Annunzio) e i soldati. Fu il momento più intenso del rapporto col poeta, e che la condizionò per il resto della sua vita.

Ai brani musicali, tutti di compositrici straordinarie dal 1700 a 1940, si alterneranno letture tratte da uno scritto che D'Annunzio dedicò a Baccara, e pubblicò nel 1920 e passi del «Notturno», in cui il poeta parla di musica. Si ascolterà anche il pensiero della pianista attraverso due lettere a lui scritte. Ingresso libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400