Lunedì 20 Maggio 2019 | 19:05

NEWS DALLA SEZIONE

Elezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
Lotta alla mafia
Bari, clan Diomede-Mercante e Capriati: al via il processo per 90 affiliati

Bari, clan Diomede-Mercante e Capriati: al via il processo per 90 affiliati

 
L'iniziativa
Giovinazzo, riparano una panchina rotta e il sindaco li elogia: «Orgoglioso di voi»

Giovinazzo, riparano una panchina rotta e il sindaco li elogia: «Orgoglioso di voi»

 
L'intervista
Minniti: la sinistra nelle periferie coniughi sicurezza e integrazione

Minniti: la sinistra nelle periferie coniughi sicurezza e integrazione

 
La mobilitazione il 21 maggio
Bari, corteo contro Salvini: «Vieni vestito da Zorro»

Bari, al corteo contro Matteo Salvini: «Vieni vestito da Zorro»
Comparso il primo striscione

 
Lotta alla droga
Putignano, arrestati due pusher di 58 e 17 anni: il minore tenta la fuga e viene investito

Putignano, arrestati due pusher di 58 e 17 anni: il minore tenta la fuga e viene investito

 
L'inchiesta
Elezioni a Bari, «Il Municipio 4 è in crisi sia il primo della lista»

Elezioni a Bari, «Il Municipio 4 è in crisi sia il primo della lista»

 
Nel barese
Rutigliano: sequestrati 350mila euro di beni a società ortofutticola

Rutigliano: sequestrati 350mila euro di beni a società ortofrutticola

 
L'allarme
Acqua e colla sul parabrezza: l'«agguato» a Bitritto

Acqua e colla sul parabrezza: l'«agguato» a Bitritto

 
L'iniziativa
Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresca dei Maschi

Bari, GVM accende la cupola di Santa Teresa dei Maschi

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'appello di Adelina
Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

Da 20 anni a Brindisi: «Sono malata datemi la cittadinanza»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
BatSanità
Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

Barletta, al via la riqualificazione del Pronto Soccorso dell'ospedale

 
BariElezioni in vista
Comunali a Bari, Sasso: Lega toglierà il silenziatore a Di Rella

Comunali a Bari, Sasso: «Salvini toglierà il silenziatore a Di Rella»

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 
TarantoIl caso
Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

Furti di rame da Ferrovie Sud Est: 5 denunce nel Tarantino

 
LecceIl sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
MateraAi domiciliari
Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

Matera, minaccia moglie e la picchia davanti ai figli, arrestato

 

i più letti

I preparativi

Pista di pattinaggio, ruota e luminarie: ecco il Natale a Bari

Da metà novembre torna sul lungomare la ruota panoramica

ruota panoramica a bari

La ruota panoramica che torna sul lungomare. La pista di pattinaggio in piazza Umberto, dove i lavori di riqualificazione collegati al nuovo volto di via Sparano stanno per concludersi. Il mercatino dell’artigianato, senza prodotti alimentari, sulla Muraglia e in piazza Mercantile. Le strade dello shopping vestite a festa.
In attesa che il Comune presenti il bando per animare con musica, eventi, spettacoli, artisti di strada le principali vie di ogni quartiere, incluse le periferie, gli operatori del commercio si incontrano per abbellire le zone nelle quali c’è una maggiore concentrazione di negozi.


Se via Sparano e via Argiro, le aree pedonali sulle quali si affacciano le boutique storiche, i negozi con abbigliamento e calzature vanto del made in Italy, ma soprattutto i megastore in mano alle multinazionali della moda, saranno abbellite con il contributo degli sponsor, i negozianti di corso Mazzini, di via Abate Gimma, di via Manzoni, Calefati, Putignani e Principe Amedeo, di corso Benedetto Croce, via Pasubio e via Giovanni XXIII hanno manifestato la volontà di decorare le strade su cui si affacciano le vetrine dei loro punti vendita. La proposta, condivisa con la ripartizione dello Sviluppo economico, è quella di individuare luminarie uguali per tutti. È un modo per rendere identificabili le vie dei negozi oltre a un invito a spendere e ad acquistare i regali nei negozi che sanno coniugare la tradizione con l’innovazione, la qualità con i prezzi equi, la professionalità con la cortesia.


In questi quartieri il cielo sarà stellato, con le luminarie agganciate ai balconi. Un richiamo visivo dal messaggio inequivocabile: i clienti possono fare shopping nel rione nel quale risiedono, contribuendo alla vitalità e alla sicurezza del quartiere.
Sarà riproposto anche il mercatino di Natale sulla Muraglia: saranno 24 le casette allestite su via Venezia. Sulle bancarelle ci saranno soltanto manufatti artigianali e prodotti dell’ingegno: addobbi natalizi, presepi, giocattoli fatti a mano, accessori di abbigliamento e bigiotteria fabbricati nelle aziende a conduzione familiare del territorio. Altre 6 casette saranno sistemate in piazza Mercantile con i prodotti realizzati dalle associazioni di volontariato e dalle cooperative sociali.
E da metà novembre sarà in funzione sul lungomare la ruota panoramica. È una delle più grandi presenti in Europa, con le cabine a forma di gondola illuminate a led, come la parte centrale della circonferenza della ruota. La ruota, una struttura alta 55 metri del peso di 300 tonnellate, è dotata di 28 cabine, ciascuna in grado di ospitare sei passeggeri, per una capienza totale di 168 posti.


L’attrazione è già stata presente a Bari da dicembre 2017 a maggio 2018, conquistando l’entusiasmo dei baresi di tutte le età e di chi abita nei paesi limitrofi. Hanno potuto ammirare la città dall’alto anche gli ospiti provenienti dalla Basilicata e dalla Campania. Sulla scorta del successo già sperimentato, la società proprietaria della ruota, la Diamond wheel, ha fatto richiesta di essere presente sul lungomare per i prossimi quattro mesi, ma dal Comune sono convinti che potrà esserci l’ennesima proroga, fino alla sagra di maggio dedicata a San Nicola. Sul posto sono già presenti i camion con le cabine che saranno installate sulla struttura circolare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400