Venerdì 14 Dicembre 2018 | 17:33

NEWS DALLA SEZIONE

Da un'auto parcheggiata
Rubarono a Bari chiavi di una casa a Molfetta e la svaligiarono: arrestati

Rubarono a Bari chiavi di una casa a Molfetta e la svaligiarono: arrestati

 
L'iniziativa
Rutigliano: nel parco urbano giostrine per i bimbi disabili

Rutigliano: nel parco urbano giostrine per i bimbi disabili

 
Trasporti in Puglia
Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato, per Andria servono 2 anni

Ferrotramviaria, da gennaio riapre la Ruvo-Corato

 
Università
Intelligenza artificiale e Big Data al Politecnico di Bari: progetto pilota con Microsoft

Intelligenza artificiale e Big Data al Politecnico di Bari: progetto pilota con Microsoft

 
Occupazione
Bari, protesta dei lavoratori Cara: rischio tagli del 50% sulle pulizie

Bari, protesta dei lavoratori Cara: rischio tagli del 50% sulle pulizie

 
Il caso
Bari, bimbo morto per polmonite in ospedale: oggi l'autopsia

Bari, bimbo morto in ospedale: l'autopsia conferma il decesso per polmonite

 
Dalla digos
Terrorismo: fermato somalo a Bari per pericolo di fuga

Terrorismo: fermato somalo a Bari per pericolo di fuga

 
IL caso luminarie
Meraviglioso Natale: tra le 'casette' carenze igieniche e irregolarità, multe dei Nas

Polignano, blitz dei Cc: multe e irregolarità igieniche al Villaggio di Natale

 
La storia
Niente più carri a Carnevale: oggi Gino restaura presepi

Niente più carri a Carnevale: oggi Gino restaura presepi

 
Musica e letture
Il volo di Smikrà: a Bari omaggio alla compagna di D'Annunzio

Il volo di Smikrà: a Bari omaggio alla compagna di D'Annunzio

 

Il caso

Bari, sfregio alla targa dedicata a Moro: il Comune la ripristina

Distrutta la lapide con le parole di Paolo VI, amico dello statista. Si pensa ad un messaggio cifrato e non ad un atto vandalico

Bari, sfregio alla targa dedicata a Moro: il comune la ricompone

BARI - E’ stata già ripristinata la lapide posta dinanzi al monumento dedicato ad Aldo Moro e agli uomini della sua scorta uccisi dalla Brigate Rosse che si trova nell’omonima piazza a Bari e che era stata divelta e spaccata l'altra notte. Lo ha reso noto il sindaco, Antonio Decaro, che già ieri aveva assicurato un intervento rapido per ripristinare il monumento. La lapide, già vandalizzata lo scorso giugno, era stata divelta e gettata per terra provocandone la spaccatura in più pezzi.

«Aldo Moro è vivo per sempre», avevano commentato ieri dopo avere appreso la notizia la figlia Maria Fida e il nipote Luca. "Chi sa solo distruggere - ha detto la figlia di Moro - esprime un vuoto interiore che mi fa pena», ma «papà è in salvo e nulla può più fargli male: né la cattiveria gratuita, né la superficialità umana, né i monumenti danneggiati o distrutti». «Neanche ucciderlo lo ha eliminato - ha sottolineato suo nipote - Aldo Moro è presente e lo sarà sempre». (Foto Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400