Venerdì 22 Marzo 2019 | 21:49

NEWS DALLA SEZIONE

Ambiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
Tragedia sfiorata
Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche un barese

Scuolabus in fiamme a Milano, tra i carabinieri eroi anche il barese Francesco Citarella

 
Elezioni in vista
Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

Bari, sabato 23 marzo Di Rella inaugura il comitato

 
L'operazione della Gdf
Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

Molfetta, vendeva in casa abbigliamento «tarocco»: fermato falsario

 
L'operazione oro nero
Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

 
Musica
Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

Sziget Festival: a Bari le selezioni per suonare a Budapest

 
I numeri
Scuolabus a Bari, gps su tutti i mezzi: studenti più sicuri

Scuolabus a Bari, gps su tutti i mezzi: studenti più sicuri

 
Comune
Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

 
Il caso
Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

Teatro Petruzzelli, Corte d'Appello rigetta ricorso di Regione e Comune di Bari

 
Subentra a Carmine Esposito
Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

Giuseppe Bisogno è il nuovo questore di Bari: viene da Perugia

 

Il Biancorosso

IL REBUS
Come sostituire Hamlili?Le soluzioni di Cornacchini

Come sostituire Hamlili?
Le soluzioni di Cornacchini

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiFino al 25 marzo
Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

Brindisi, atti vandalici in scuola media: resterà chiusa per 4 giorni

 
HomeLa foto
Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a Salve, spara a Salvini»

Scritta shock contro il vicepremier a Lecce: «Non sparare a salve, spara a Salvini»

 
FoggiaDopo i servizi di «Striscia»
Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager

Deliceto, percolato della discarica nel fiume: accuse di Regione e Ager, violato il contratto

 
BariAmbiente
Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi ritiro anche con tessera sanitaria

Sacchetti rifiuti, in 5 comuni baresi si ritireranno con tessera sanitaria

 
TarantoIl siderurgico
Taranto, Arcelor Mittal condannata per comportamento antisindacale

Taranto, AM condannata per comportamento antisindacale. Borraccino: «Sentenza storica»

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 

Lotta allo spaccio

Avevano messo in piedi un bazar della droga: tre studenti arrestati a Carrassi

Le perquisizioni dei carabinieri in due appartamenti tra via Lorusso e via Lioce: i tre, incensurati, custodivano diverse dosi di hashish e marijuana e denaro in contanti per 1400 euro

Avevano messo in piedi un bazar dello spaccio: tre studenti arrestati a Carrassi

BARI - Avevano messo in piedi un piccolo bazar della droga in casa nel quartiere Carrassi, di Bari, per questo tre studenti incensurati sono stati scoperti dai carabinieri e finiti in manette. Si tratta di un  26enne di Lucera e due 31enni residenti in provincia, ma domiciliati a Bari.

I militari del Nucleo Radiomobile hanno eseguito due perquisizioni in due appartamenti in via Lorusso ed in via Lioce, entrambi frequentati dal terzetto. Nel primo appartamento occupato dal 26enne, sul mobile del televisore sono state rinvenute varie buste in cellophane contenenti marijuana per un peso complessivo di 290 grammi e hashish per 50 grammi, nonché la somma in contanti di 120 euro.

Nell’altro appartamento, utilizzato dai due 31enni, sono stati rinvenuti, nascosti in una scrivania, hashish per un peso complessivo di 46 grammi. In un tiretto della stessa scrivania, una busta in cellophane contenente marijuana per 130 grammi. In un’agendina, i carabinieri hanno inoltre rinvenuto la somma in contanti, composta da banconote di piccolo taglio, di 1420 euro, un taglierino intriso di sostanza stupefacente, nonché, in una confezione da scarpe  1 bilancino, 1 altro  taglierino, 36 grammi di marijuana e 8 di hashish. Il tutto è stato posto sotto sequestro, unitamente al denaro, in quanto ritenuto provento dell’illecita attività.

I tre, su disposizione della competente A.G., sono stati  sottoposti ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400