Mercoledì 19 Dicembre 2018 | 03:21

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

Mafia e scommesse online, ai domiciliari i presunti capi clan

 
La decisione
Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

Policlinico Bari, Migliore annuncia: «stop alcune autorizzazioni intramoenia»

 
Il congresso
Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

Bari, summit nazionale dei penalisti: «La riforma è un errore»

 
Sanità
Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

Policlinico Bari, tra 180 giorni arriva il nuovo pronto soccorso

 
L'intervista
Parla Manfredi: «L’Europa deve coniugare libertà e diritti»

Sovranismo, parla Manfredi: «L’Europa deve coniugare libertà e diritti»

 
Verso le comunali
Bari, nodo primarie, Di Rella: «Ecco perché mi sto buttando a destra»

Bari, nodo primarie, Di Rella: «Ecco perché mi sto buttando a destra»

 
Ex bar-pizzeria
Pineta S.Francesco, locali abbandonati affidati agli scout

Pineta S.Francesco, locali abbandonati affidati agli scout

 
Il provvedimento a Bari
Terrorismo, gip convalida fermo 20enne somalo a Bari

Terrorismo, convalidato fermo al somalo: fa parte di Daesh. Salvini: «Stretta sugli Sprar»

 
A Polignano e Milano
Ambiente: Pescaria dice addio alla plastica

Ambiente: Pescaria dice addio alla plastica

 

Operazione della Polizia

Bari, arrestato senegalese: aveva
circa due etti di droga in casa

Preso al San Pasquale. In manette anche uno scippatore

Bari, becca i ladri in casa e li fa fuggire: la polizia ne arresta uno

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dei servizi predisposti per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, la Polizia di Stato ha arrestato, in flagranza di reato, un 31enne senegalese Alasana Trawally, per detenzione ai fini della commercializzazione di sostanze stupefacenti. La perquisizione eseguita presso l’abitazione in uso all’arrestato, nel quartiere San Pasquale, ha consentito di rinvenire e sequestrare 12 involucri contenenti complessivamente 192 grammi di marijuana; è stato sequestrato anche materiale per il confezionamento delle dosi.

Nell’ambito di altra attività, è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di RUGGIERO Michele, di anni 37, ritenuto responsabile di furto con strappo. L’arrestato, che ha precedenti specifici, la mattina del 13 giugno scorso, nel quartiere murattiano, a bordo di un ciclomotore, si è avvicinato ad una cittadina straniera e le ha strappato con forza la borsa che custodiva sotto il braccio, facendo cadere la donna. Alla sua identificazione si è giunti attraverso la descrizione fornita dalla vittima ed all’analisi dei filmati registrati dalle telecamere di video-sorveglianza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400