Lunedì 17 Dicembre 2018 | 09:25

NEWS DALLA SEZIONE

A Polignano e Milano
Ambiente: Pescaria dice addio alla plastica

Ambiente: Pescaria dice addio alla plastica

 
5 sparatorie nell'estate 2015
Guerra tra criminali a Bitonto, 7 condanne con aggravante mafiosa

Guerra tra criminali a Bitonto, 7 condanne con aggravante mafiosa

 
La mostra
A Nudo, a Gioia del Colle la personale dell'architetto Egidio Patarino

A Nudo, a Gioia del Colle la personale dell'architetto Egidio Patarino

 
Strade pulite
Cani, a Bari una moto per aspirare i bisognini

Cani, a Bari una moto per aspirare i bisognini

 
L'evento
Edilizia giudiziaria e dl anticorruzione, a Bari summit nazionale dei penalisti

Edilizia giudiziaria e dl anticorruzione, a Bari summit nazionale dei penalisti

 
Fermato dalla Digos
Terrorismo: somalo fermato a Bari aveva foto del Vaticano nel telefono

Terrorismo: somalo fermato a Bari aveva foto del Vaticano nel telefono

 
Il caso
Polemica sul documentario antiaborto al liceo: la scuola avvia le verifiche

Monopoli, scoppia la polemica sul documentario antiaborto: verifiche nel liceo

 
La decisione del Riesame
Clan e scommesse online, Tommy Parisi scagionato dall'aggravante mafiosa

Clan e scommesse online, Tommy Parisi resta in cella ma non per mafia

 
Lotta allo spaccio
Castellana Grotte, spacciava hashish e metadone: arrestato giornalaio

Castellana Grotte, spacciava hashish e metadone: arrestato giornalaio

 
La rivolta
Bari, migranti danno fuoco ai moduli per il rimpatrio al centro di permanenza

Bari, migranti incendiano locali Centro di permanenza: 5 feriti

 
Il villaggio
San Nicola in Fiera a Bari: tra folla e polemiche

San Nicola in Fiera a Bari: tra folla e polemiche

 

Al Miulli

Acquaviva, si finge una paziente dell'ospedale ma in realtà ruba portafogli: arrestata

La donna, di 32 anni, con indosso un pigiama celeste è stata arrestata per furto aggravato continuato

Ospedale Miulli, Strada Prov. 127 Acquaviva – Santeramo Km. 4,100, 70021 Acquaviva delle Fonti BA, Italia

Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti

ACQUAVIVA DELLE FONTI - Si fingeva una paziente dell'ospedale Miulli, ma in realtà derubava le altre persone ricoverate nella struttura, prendendo loro il portafogli. Per questo i carabinieri hanno arrestato per furto aggravato e continuato una 32enne, residente a Valenzano, operatrice socio sanitaria in una struttura assistenziale, già nota alle forze dell'ordine.

Ad allertare i carabinieri al 112 le guardie giurate del Miulli che avevano notato la donna aggirarsi in maniera sospetta con indosso una tuta celeste molto simile ad un pigiama e con pantofole dello stesso colore. Una volta fermata dai carabinieri per un controllo, gli sono stati trovati addosso tre portafogli e una tessera bancomat, intestata ad una persona degente in ospedale. Nessuna delle vittime si rese conto di aver subito un furto. La donna, poco prima con lo stesso bancomat, aveva prelevato 500 euro da uno sportello presente all’interno del nosocomio. 

Secondo quanto ricostruito la 32enne non appena i pazienti si allontanavano dalle loro camere si appropriava dei loro effetti personali, fingendosi anche lei degente nella struttura. Addirittura in uno dei casi di furto, la donna aveva agito mentre un delle vittime era in sala operatoria. La donna ora si trova ai domiciliari. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400