Martedì 27 Settembre 2022 | 01:22

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,79%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,13%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,79%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,43%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,02%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

25,99%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,55%

Movimento 5 Stelle

 

Red Bull cliff diving

Tanto azzurro nei tuffi dalle grandi altezze: Polignano tifa per Cosetti, Baraldi e Barnaba

Tanto azzurro nei tuffi dalle grandi altezze: Polignano tifa per Cosetti, Baraldi e Barnaba

Il 18enne bronzo europeo a Roma: «Qui è tutto meraviglioso, mi sento a casa»

18 Settembre 2022

Patrizia Nettis

Di giorno sono le capovolte dal cielo al mare, di sera le luminarie attorno alla piattaforma. È davvero tutto «Meraviglioso» a Polignano con i tuffi dalle grandi altezze.

C’è tanta Italia nella grinta delle wildcard italiane, i tre azzurri che hanno partecipato agli Europei di Roma (due di loro sono stati anche bronzo). C’è tanta Puglia nei colori del cielo e del mare e nelle bellissime luminarie che stagliano le piattaforme nel panorama mozzafiato della città di Domenico Modugno.

È stata anche ieri grande festa per la secondo giornata della Red Bull Cliff Diving World Series. Il meteo, incerto fino a poco prima dell’inizio della gara, ha tenuto con il fiato sospeso tutti i fan del più importante appuntamento mondiale di tuffi da grandi altezze che in questo weekend fa tappa in Puglia per l’unica tappa italiana del circuito (partito da Boston a giugno e che si concluderà a Sidney ad ottobre).

La pioggia tra venerdì e sabato ha preoccupato fino a mattino inoltrato ma poi il forte vento ha spazzato le bubi per lasciare spazio al calore estivo tipo del settembre pugliese.

I ventiquattro atleti, dodici donne e dodici uomini, hanno ipnotizzato il pubblico accorso a godersi lo spettacolo, oramai appuntamento immancabile dell’estate di Polignano a Mare.

Tanto affetto per i tre giovanissimi azzurri in gara che si sono confrontati con i campioni di questa disciplina, riuscendo a conquistare a pieni voti il cuore dei fan italiani, e realizzando tuffi di difficoltà differente. La concentrazione, resa spesso difficile dalle raffiche di vento di maestrale che hanno soffiato sulle piattaforme di 21 e 27 metri da cui si tuffano gli atleti, ha permesso a Elisa Cosetti, Andrea Barnaba e Davide Baraldi di chiudere la giornata con ottimi risultati personali. Del trio, è il diciottenne esordiente Barnaba ad aver fatto meglio fino ad ora, sfidando l’età (18 anni) e l’esperienza e ottenendo un nove dai giudici in entrambi i tuffi del primo round di venerdì e del terzo di ieri. Barnaba, bronzo agli Europei di Roma nel sincro con Alessandro de Rose (assente dell’ultim’ora per un infortunio non grave) dice: «Qui è tutto meraviglioso. Roma è stato bellissimo, ma qui è un’altra storia. Il calore del pubblico si sente ancora di più, c’è moltissima gente e questo ci fa sentire ancora di più a casa. Preoccupato per oggi? Un po’ sì perché il vento può condizionare questa gara, vediamo come va». Il quarto e ultimo round che chiuderà la tappa italiana è previsto dalle 14 alle 15.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725