Martedì 28 Giugno 2022 | 10:26

In Puglia e Basilicata

L'ESPERIENZA SPORTIVA

«Rally girls Experience»: nel Salento a caccia di nuove pilote

«Rally girls Experience»:  nel Salento a caccia di nuove pilote

Giorgia Ascalone, navigatrice salentina, vincitrice col pilota De Tommaso del «Targa Florio»

L'Automobil Club di Lecce lancia un'iniziativa a quiz in occasione del 54° Trofeo del Salento. Far vivere alle donne l'adrenalina dei motori

20 Maggio 2022

Redazione online

LECCE - Far vivere alle donne il mondo del rally. E' questo l'obiettivo dell'Automobil Club Lecce, che ha colto in maniera progettuale il bando pubblico lanciato dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L'iniziativa si chiama «Rally Girls Experience», la quale mira ad avvicinare nuovi appassionati al motorsport, con particolare attenzione alla diffusione del rally anche alla platea femminile, ed a veicolare i temi della sicurezza stradale.

Conosceranno da vicino i protagonisti del rally ed entreranno in pista a bordo di un’auto per provare le emozioni di una corsa al fianco di un istruttore: «Rally Girls Experience» si svolgerà il 27 maggio 2022 sul circuito internazionale «Pista Salentina» di Torre San Giovanni a Ugento (Lecce), in occasione del 54° Rally del Salento, la più antica gara rallystica di Puglia, la cui prima edizione si tenne bnel 1957. Si tratta di una «classica» del panorama sportiva, che è stata in passato tappa europea, che si rinnoverà, su strada, il 27 e 28 maggio prossimi. L'iniziativa lanciata dall'Aci di Lecce consentirà a dieci partecipanti selezionate di vivere un’esperienza immersiva, calandosi nell’atmosfera di gara, con l’adrenalina del «paddock», la fibrillazione dei concorrenti, il rombo dei motori, ed incontrando tutte le figure che rendono grande questo evento da 54 edizioni come piloti, scuderie, commissari di percorso ed ufficiali di gara. Sino a vivere il rombo del motore sulle quattro ruote all'interno dell'abitacolo. E chissà che da questa esperienza possa nascere una nuova pilota del rally. 

Per entrare nella «rosa» delle dieci fortunate «navigatrici» bisognerà aver compiuto 14 anni di età e superato un semplice mini quiz, pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente www.lecce.aci.it a questo link. La scadenza per la partecipazione al quiz è alle ore 24 del 25 maggio 2022. Si procederà quindi all’estrazione di dieci nominativi tra coloro che avranno risposto correttamente alle tre domande del test. La partecipazione è gratuita.

La giornata del 27 maggio, che avrà il suo culmine nel giro in pista sotto la guida esperta di Santo Siciliano, inizierà alle ore 15 con l’accoglienza e la presentazione di alcuni «tutor» speciali tra cui il commissario sportivo nazionale Ronny Guarini che illustrerà i luoghi, la disciplina e le figure del rally, e la navigatrice salentina Giorgia Ascalone, reduce dalla vittoria al Rally Targa Florio, che condividerà le sue avventure sportive. Come si conviene ad ogni gara vera, ci sarà anche un podio e verranno consegnati tre trofei d’eccezione: «le Salentine», figure femminili in cartapesta realizzate nel laboratorio creativo Div.ergo da artisti con disabilità intellettiva e rappresentanti i tre elementi naturali del Salento: «Lu Sule», «Lu Mare» e «Lu Ientu».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725