Venerdì 24 Gennaio 2020 | 12:15

NEWS DALLA SEZIONE

il film
«Due scatole dimenticate», la guerra del Vietnam nelle foto ritrovate di Cecilia Mangini

«Due scatole dimenticate», la guerra del Vietnam nelle foto ritrovate di Cecilia Mangini

 
l'evento
Bari, «Un ballo in maschera» inaugura stagione 2020 Teatro Petruzzelli

Bari, «Un ballo in maschera» inaugura stagione 2020 Teatro Petruzzelli

 
Ambiente
La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

La birra Peroni taglia le emissioni di CO2 del 30%

 
La storia
Bari, la piccola Sara ha fretta e nasce in ambulanza

Bari, la piccola Sara ha fretta e nasce in ambulanza

 
Cinema
Al Festival di Berlino sbarca «Semina il vento» del tarantino Caputo

Al Festival di Berlino sbarca «Semina il vento» del tarantino Caputo

 
nel foggiano
Manifestò da solo per il clima: 12enne di Stornarella premiato da Regione Puglia

Manifestò da solo per il clima: 12enne di Stornarella premiato da Regione Puglia

 
al teatroteam
«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

«Tradizione e Tradimento»: il concerto di Niccolò Fabi a Bari è un viaggio onirico

 
L'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
Cervelli in fuga
Dalla Puglia ad Amsterdam come super esperto fiscale, la storia di Vito: «Tornare? Non credo»

Dalla Puglia ad Amsterdam come super esperto fiscale, la storia di Vito: «Tornare? Non credo»

 
letteratura
Taranto, ecco i 5 libri finalisti dell'edizione 2020 del Premio Alessandro Leogrande

Taranto, ecco i 5 libri finalisti dell'edizione 2020 del Premio Alessandro Leogrande

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materale dichiarazioni
Criminalità, sindaco Pisticci: «Una sezione della Dia nel Metapontino può servire»

Criminalità, sindaco Pisticci: «Una sezione della Dia nel Metapontino può servire»

 
Foggiaa foggia
«Ha ucciso i miei animali», contadino spara e ammazza cane di un altro agricoltore: denunciato

«Ha ucciso i miei animali», contadino spara e ammazza cane di un altro agricoltore: denunciato

 
Barinel barese
Corato, 12enne rincorre scippatore minorenne e restituisce borsa ad anziana

Corato, 12enne rincorre scippatore minorenne e restituisce borsa ad anziana

 
Tarantola denuncia
Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

 
Leccel'indagine
Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

Si fingeva grande chef e molestava studentesse: 23enne salentino arrestato a Roma

 
PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 
BrindisiIl caso
Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

Brindisi, Pd moroso: udienza di sfratto per sede del Pd

 

i più letti

a torre guaceto

Cavalieri d'Italia e Fratini
nuovi nati nella Riserva

pulcino, pullo cavaliere d'italia

BRINDISI - Cresce la famiglia della Riserva di Torre Guaceto. «Dopo un’attesa di 20 giorni sono venuti alla luce i piccoli di Cavaliere d’Italia (rara specie di volatili identificata come Himantopus himantopus) le cui uova sono state depositate e accudite in uno dei chiari d’acqua dell’area protetta. Ma non solo, le belle notizie non finiscono qui: sono nati anche i Fratini (Charadrius alexandrinus)». Lo fa sapere il consorzio di gestione della riserva.
«Entrambe specie acquatiche, i Cavalieri d’Italia e i Fratini frequentano ambienti differenti: i primi vivono in stagni con acque poco profonde, mentre i secondi sui litorali. Entrambi depongono le uova, da due a quattro, sul terreno senza costruire un vero e proprio nido, ma radunando qualche ramo o sassolino. Dalle uova, di grandi dimensioni, nascono pulcini già capaci di muoversi già poche ore dopo la nascita e, per questo, definiti “prole precoce”. Per quanto concerne il comportamento assunto sin dalle prime ore dopo la nascita, al sopraggiungere del pericolo, segnalato dal verso dei genitori, i pulcini fuggono al riparo o, se sorpresi, si appiattiscono sul terreno confidando nel mimetismo e cercando così riparo dai predatori».

Un fatto importante quello della riproduzione delle due specie. «La constatazione della riuscita nidificazione di queste specie - conclude il Consorzio - è un risultato estremamente significativo frutto di un’attenta governance della Riserva attuata attraverso ripristini ambientali, la zonizzazione dell’area protetta e il monitoraggio degli habitat e delle specie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie