Domenica 19 Settembre 2021 | 02:22

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

innovazione

Tra uomo e macchina
a Bari 130 specialisti

uomo e robot

BARI - Si apre oggi a Bari, all’hotel Villa Romanazzi Carducci, e si conclude venerdì 10 giugno, la tredicesima edizione del Congresso Internazionale «Advanced Visual Interfaces» (AVI 2016), organizzato dalla prof.ssa Maria Francesca Costabile e da membri e collaboratori del Laboratorio Ivu (Interazione, Visualizzazione, Usabilità) del Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Vi partecipano circa 130 specialisti, provenienti da 22 nazioni diverse e 4 continenti (Europa, America, Asia e Australia), che si occupano - viene spiegato in una nota - «di Interazione Uomo-Macchina, una disciplina in continua crescita visto l'obiettivo che si pone di creare tecnologia che sia efficace e utile nelle attività quotidiane di un numero sempre più ampio di persone».

Avi è un forum per la presentazione e diffusione di nuovi risultati tecnologici, nuovi paradigmi e nuove idee per sistemi interattivi avanzati, ubiqui e pervasivi. I congressi Avi, che si svolgono ogni due anni dal 1992, «sono molto apprezzati anche per la capacità - viene sottolineato nella nota - di saper accostare ad un programma scientifico di alta qualità un’atmosfera di grande cordialità tra i partecipanti, che favorisce gli incontri e gli scambi di idee».
I lavori presentati al congresso sono stati sottoposti ad una selezione molto rigorosa da parte di un comitato internazionale di esperti. Il programma include tre relazioni, presentate da Patrick Baudisch, professore presso l’Istituto Hasso Plattner dell’Università di Potsdam, Germania, Nadia Bianchi Berthouze, professore presso l’Interaction Centre dell’University College London (UCL), Gran Bretagna e Daniel M. Russell, ricercatore a Google, Usa. Completano il programma 5 workshop focalizzati su particolari argomenti di ricerca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie