Domenica 14 Agosto 2022 | 18:02

In Puglia e Basilicata

La storia

Bari, arriva il diploma: il calciatore Ciccio Caputo è maturo

Questa mattina, un po' emozionato, ha superato gli orali all'istituto parificato Alessandro Volta

02 Luglio 2022

Redazione online (foto Fasano)

BARI - Ciccio Caputo è maturo. L'attaccante della Sampdoria Francesco Caputo, di Altamura, ha superato con successo a Bari gli orali degli esami di maturità all'istituto tecnico parificato «Alessandro Volta».

Emozionato come ogni maturando che si rispetti, si è sottoposto al giudizio della commissione che alla fine lo ha promosso. E non ha perso l'occasione per una foto ricordo.

La Samp nei giorni scorsi aveva dedicato al giocatore barese un post con una sua foto su Instagram, celebrando la sua «maturità». Bomber classe 1987, ha segnato 190 gol tra serie A, B, Lega Pro e Coppa Italia. E’ esploso dopo un percorso sui campi polverosi della provincia pugliese nel Bari di Antonio Conte nel 2008, ed è stato anche convocato in nazionale, collezionando due presenze nell’era Mancini.

E’ durato quarantacinque minuti, come un tempo di una partita, la parte orale degli esami di maturità - presso l’istituto tecnico parificato di Bari «Alessandro Volta» - del bomber barese Francesco Caputo, attaccante della Samp.
Secondo quanto riferito da un professore dell’istituto, Caputo ha commentato così la fine della prova: «Ho risposto a tutte le domande, la commissione mi ha messo a mio agio, ma mi muovo meglio nelle aree di rigore, con di fronte i portieri avversari». Lo studente Caputo ha dialogato su tutti i temi proposti dai docenti. Per il voto finale bisognerà attendere il prossimo 6 luglio, quando saranno pubblicati i quadri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725