Giovedì 20 Giugno 2019 | 11:20

NEWS DALLA SEZIONE

La nomina
Potenza, Mario Guarente si insedia ufficialmente come sindaco

Potenza, Mario Guarente si insedia ufficialmente come sindaco

 
Udienza a dicembre
Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

Potenza, sfruttavano prostitute (anche una minore): processo per 9

 
Prevenzione
Incendi estivi: convenzione tra Basilicata e Vigili del Fuoco

Incendi estivi: convenzione tra Basilicata e Vigili del Fuoco

 
Economia
Basilicata, Bardi e Cupparo: «Situazione economica complicata»

Basilicata, Bardi e Cupparo: «Situazione economica complicata»

 
La storia
Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

Venosa, la vita di Savino: «Io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

 
Maltempo in Basilicata
Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

Potenza finisce sott'acqua: strade allagate come fiumi in piena

 
Maltempo
Bombardamento di grandine a Potenza: auto rimaste in panne

Potenza bombardata dalla grandine: auto in panne VIDEO

 
Il caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
Regione Basilicata
Potenza, più soldi per i portaborse: il Consiglio studia una legge ad hoc

Potenza, più soldi per i portaborse: il Consiglio studia una legge ad hoc

 
La richiesta
S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

 
Dal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
PotenzaLa nomina
Potenza, Mario Guarente si insedia ufficialmente come sindaco

Potenza, Mario Guarente si insedia ufficialmente come sindaco

 
TarantoIl caso
Rifiuti, società tratteneva indebitamente quote sindacali: condanna a Taranto

Rifiuti, società tratteneva indebitamente quote sindacali: condanna a Taranto

 
FoggiaAgricoltura
Il pelato «made in Foggia» rianima il mercato

Il pelato «made in Foggia» rianima il mercato

 
LecceFerrovie Sud Est
Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

Trepuzzi, il climatizzatore in treno è rotto: malore per un disabile

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 
BariIl caso
Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: preso

Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: arrestato 34enne

 
BrindisiMaxi sequestro
Brindisi, gdf sequestra 218 chili di marijuana: arrestato corriere

Brindisi, gdf sequestra 218 chili di marijuana: arrestato corriere

 

i più letti

ambiente

Corleto Perticara contro Tempa Rossa: «Non vogliamo il petrolio a colazione»

Gli attivisti (provenienti in prevalenza da Basilicata, Puglia, Calabria e Campania) si sono radunati in piazza Plebiscito per poi spostarsi verso l’impianto della Total

CORLETO PERTICARA - Circa 300 ambientalisti hanno manifestato, ieri mattina, a Corleto Perticara contro il Centro olio di Tempa Rossa che sta per accendere i motori. Con lo slogan «Tempa Rossa è invasione, no al petrolio a colazione», gli attivisti (provenienti in prevalenza da Basilicata, Puglia, Calabria e Campania) si sono radunati in piazza Plebiscito per poi spostarsi verso l’impianto della Total con ritorno in piazza per l’assemblea pubblica. Sulla falsariga di uno slogan ambientalista anglosassone «Coal for breakfast» (carbone a colazione) gli attivisti nostrani hanno coniato il motto «No al petrolio a colazione».

«A colazione ci resterà solo il petrolio visto che le risorse naturali, i prodotti agricoli e le eccellenze gastronomiche non vengono tutelate», dice Francesco Masi, portavoce del coordinamento No Triv della Basilicata che ha sottolineato una partecipazione «tiepida» da parte dei tarantini all’iniziativa di ieri.

Il corteo è stato organizzato dal coordinamento No triv della Basilicata. Vi hanno aderito decine di associazioni, tra cui i No tap del Salento, Potere al popolo, Eolico Selvaggio, Epha Basilicata, ScanZiamo le scorie, Raspa (Rete autonoma Sibaritide per il Pollino), Libera Basilicata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie