Lunedì 03 Agosto 2020 | 14:17

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
Tarantoorrore nel tarantino
Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

 
Brindisil'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 
BariFase 3
Un barese formerà i medici serbi

Un barese formerà i medici serbi per il trattamento del Coronavirus

 
Potenzala scoperta
Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

Potenza, un bazar della droga nel centro d'accoglienza: arrestato 38enne nigeriano

 
Leccenel leccese
Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

Coronavirus, anziano positivo in Rsa a Campi Salentina: tamponi a tappeto

 

i più letti

pulizia ambiente

Taranto, rifiuti ingombranti, continua il contrasto agli abbandoni selvaggi

Il potenziamento del servizio sta consentendo di recuperare tutte le segnalazioni pervenute al Comune

TARANTO - Il potenziamento del servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti, soprattutto di quelli abbandonati in maniera selvaggia, sta dando buoni risultati.

L’aumento di mezzi e uomini impegnati in questa attività sta consentendo di recuperare tutte le segnalazioni pervenute a Comune e «Kyma Ambiente – Amiu», decine di interventi effettuati sia nelle ore diurne, sia di notte. Grazie alla collaborazione con la Polizia Locale, inoltre, è stato potenziato anche il servizio di controllo del territorio, effettuato con pattuglie in perlustrazione e videotrappole posizionate nei luoghi particolarmente colpiti dal fenomeno.

«Il contrasto a questo odioso fenomeno – le parole del sindaco Rinaldo Melucci – è una priorità della nostra amministrazione. Stiamo attivando tutte le leve in nostro possesso per garantire una risposta efficace alle sollecitazioni che ci pervengono dai cittadini per bene, così come non avremo remore nell’applicare tutte le sanzioni previste a chi sarà responsabile di questi atti vergognosi. Il decoro della nostra splendida città è un obiettivo che ci vede tutti coinvolti».

Il miglioramento del servizio passa anche da un potenziamento del “Numero Verde”, così come richiesto direttamente dal sindaco Melucci ai vertici di “Kyma Ambiente – Amiu”. «Abbiamo dato seguito alle richieste del primo cittadino – ha dichiarato il presidente del CdA Giampiero Mancarelli – e stiamo procedendo all’implementazione di un software che consenta di gestire automaticamente le chiamate al “Numero Verde”. In questo modo abbatteremo le attese e saremo più efficaci nei ritiri programmati, liberando ulteriori risorse umane e materiali da destinare al contrasto degli abbandoni selvaggi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie