Sabato 07 Dicembre 2019 | 04:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

L'intervista
Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

Bari calcio, Strambelli: «La quadratura è raggiunta»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariMaltempo
Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

Bari, l'aereo non atterra per nebbia: rinviato concerto di Ranieri al Teatroteam

 
LecceIl provvedimento
Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

Otranto, Comune non smonta i pontili: scatta il sequestro, via le barche entro un mese

 
TarantoLa decisione
Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

Sava, baby gang vessava disabile: Riesame conferma misure cautelari

 
PotenzaDal 7 dicembre
Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

Tra Tito e Satriano di Lucania si accende l'albero più grande della Basilicata

 
BrindisiIl 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
BatIl posto fisso
Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

 
FoggiaAeroporto
Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

Foggia, Gino Lisa: iniziati i lavori di prolungamento della pista

 
MateraIl colpo
Matera, arrestato bandito 26enne. Aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

Matera, arrestato bandito 26enne: aveva un biglietto d'aereo pronto per partire

 

i più letti

Marina militare

Taranto, le spettacolari immagini della Cavour pronta al restyling per ospitare gli F 35

L'ammiraglia della nostra flotta ha lasciato l'Arsenale per ormeggiare nel porto jonico

Eccola, l'ammiraglia della nostra Marina militare, la portaerei Cavour, in sosta tecnica dal 7 dicembre 2018, mentre lascia il Bacino Ferrati dell’Arsenale della Marina militare di Taranto per andare all’ormeggio presso la banchina Carrieri e ultimare i lavori di adeguamento ai velivolo di combattimento F35-B. I lavori vengono gestiti da Fincantieri, in collaborazione con Sican e Cnt, due consorzi pugliesi.

Ci sono 200-300 lavoratori - ha spiegato l’ammiraglio di squadra Eduardo Serra, comandante logistico Marina militare - per i lavori sulla Cavour. L’indotto è cresciuto anche da un punto di vista qualitativo perchè sono attività nuove che comportano competenze dedicate. La fine dei lavori? In teoria saremo pronti per la fine di marzo, questa è la scadenza prevista. Siamo nei tempi e forse riusciamo anche a finire un pò prima».

Il contrammiraglio Cristiano Nervi, direttore dell’Arsenale militare, ha detto che «c'è una commessa da 90 milioni di euro che gran parte ha una ricaduta sull'indotto. Ma conta anche l'aspetto dell’esperienza. L’indotto ha imparato a rapportarsi con Fincantieri e noi abbiamo imparato a fare squadra con Fincantieri e con l’indotto». Nervi ha evidenziato il problema del blocco del «turn over che ci preoccupa molto nel momento in cui stiamo lavorando tantissimo. Quest’anno sono uscite dai lavori 12 navi e c'è prospettiva di altro lavoro, ma con la spada di Damocle del turn over».

Quanto ai lavori di adeguamento del Cavour, «la Marina - ha puntualizzato il comandante - si è presa la grossa responsabilità di far passare la nave dal ponte girevole, di farla entrare in questo bacino e di affidarla a un cantiere che non è di trasformazione e di costruzione, è un cantiere di manutenzione». Secondo il contrammiraglio Nervi, «la Marina sta facendo qualcosa di estremamente concreto per la città, in silenzio, con grande tranquillità ma sta investendo, sta portando lavoro, sta facendo crescere un indotto navalmeccanico a dismisura».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie