Sabato 18 Settembre 2021 | 19:56

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Lo sballo in Salento

Santa Cesarea, pasticche ai ragazzi in discoteca: arrestati 5 spacciatori

In manette tre baresi e due siciliani: bloccati all'esterno e all'interno del Guendalina. Denunciati una decina di giovani: guidavano sotto effetto di droga e alcol

Cinque spacciatori di ecstasy, tre barese e due siciliani, sono stati arrestati dai Carabinieri nel corso di un servizio antidroga fuori e dentro la discoteca Guendalina di Santa Cesarea Terme. Nel corso dell'operazione sono stati segnalati anche una decina di giovani che avevano acquistato la droga (friulani, laziali, lombardi e baresi) nonchè denunciati altri conducenti alla guida di auto sotto l'effetto si alcol e droga. Un bilancio che fa riflettere e suscita più di una preoccupazione sullo sballo del Salento.

In manette sono finiti Rosario La Porta, 39 anni, di Comiso (Ragusa), Maria Jessica Buzzone, 34 anni, Di Caltagirone (Catania) e un terzo è stato denunciato in stato di irreperibilità in quanto è riuscito a fuggire: si tratta di un 38enne di Niscemi (Caltanissetta). I tre sono stati fermati dai Carabinieri a bordo di un furgone lungo la strada provinciale 259 nei pressi della discoteca e trovati in possesso di 500 pasticche di ecstasy per circa 190 grammi oltre la somma in contanti di 1.130 euro. La odnna è stata posta ai domiciliari a Santa Cesarea Terme.

tre baresi spacciatori sono invece: Domenico Di Cosimo, 22 anni, fermato all'interno della discoteca e trovato in possesso di 27 dosi di ketamina; Gianluca D'Ambrosio, 24 anni, trovato in possesso di 16 involucri di marijuana e la somma di circa 600 euro provento dell'attività di spaccio: e Francesco Schino, 23 anni, che aveva addosso 25 dosi di ketamina, una di cocaina, e un pezzo di hashish oltre a 615 euro in contanti.

Il blitz è frutto di controlli eseguiti sia nella zona di Santa Cesarea che in quella di Gallipoli considerate le zone calde della movida saleina. nella città bella, i militari hanno eseguito controlli con unità cinofile e anche in pinete.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie