Giovedì 21 Marzo 2019 | 15:02

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, la cooperativa del golsono 17 i giocatori a segno

Bari, la cooperativa del gol
sono 17 i giocatori a segno

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIl confronto
Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

Giornata Memoria vittime mafia a Bari, Rita Dalla Chiesa: «Ho speranza nei giovani»

 
PotenzaFondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
LecceNel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

Lo sballo in Salento

Santa Cesarea, pasticche ai ragazzi in discoteca: arrestati 5 spacciatori

In manette tre baresi e due siciliani: bloccati all'esterno e all'interno del Guendalina. Denunciati una decina di giovani: guidavano sotto effetto di droga e alcol

Cinque spacciatori di ecstasy, tre barese e due siciliani, sono stati arrestati dai Carabinieri nel corso di un servizio antidroga fuori e dentro la discoteca Guendalina di Santa Cesarea Terme. Nel corso dell'operazione sono stati segnalati anche una decina di giovani che avevano acquistato la droga (friulani, laziali, lombardi e baresi) nonchè denunciati altri conducenti alla guida di auto sotto l'effetto si alcol e droga. Un bilancio che fa riflettere e suscita più di una preoccupazione sullo sballo del Salento.

In manette sono finiti Rosario La Porta, 39 anni, di Comiso (Ragusa), Maria Jessica Buzzone, 34 anni, Di Caltagirone (Catania) e un terzo è stato denunciato in stato di irreperibilità in quanto è riuscito a fuggire: si tratta di un 38enne di Niscemi (Caltanissetta). I tre sono stati fermati dai Carabinieri a bordo di un furgone lungo la strada provinciale 259 nei pressi della discoteca e trovati in possesso di 500 pasticche di ecstasy per circa 190 grammi oltre la somma in contanti di 1.130 euro. La odnna è stata posta ai domiciliari a Santa Cesarea Terme.

tre baresi spacciatori sono invece: Domenico Di Cosimo, 22 anni, fermato all'interno della discoteca e trovato in possesso di 27 dosi di ketamina; Gianluca D'Ambrosio, 24 anni, trovato in possesso di 16 involucri di marijuana e la somma di circa 600 euro provento dell'attività di spaccio: e Francesco Schino, 23 anni, che aveva addosso 25 dosi di ketamina, una di cocaina, e un pezzo di hashish oltre a 615 euro in contanti.

Il blitz è frutto di controlli eseguiti sia nella zona di Santa Cesarea che in quella di Gallipoli considerate le zone calde della movida saleina. nella città bella, i militari hanno eseguito controlli con unità cinofile e anche in pinete.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400