Sabato 02 Luglio 2022 | 17:13

In Puglia e Basilicata

La festa

Turi, al via la sagra della ciliegia ferrovia

Firmato il protocollo d’intesa “La Promozione e la valorizzazione della ciliegia in terra di Bari”, sottoscritto dai sindaci di Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Castellana Grotte, Conversano, Gioia del Colle, Putignano, Rutigliano, Sammichele di Bari e Turi

05 Giugno 2022

Redazione online

BARI - Grande successo per l’inaugurazione dell’edizione numero XXX della “Sagra della Ciliegia Ferrovia” di Turi (Ba), organizzata dal Comune di Turi, in collaborazione con l’associazione culturale “InPiazza” e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e della Regione Puglia - Assessorato all’Agricoltura. Il nastro è stato tagliato nella serata di ieri, sabato 4 giugno, alla presenza della senatrice Assuntela Messina, sottosegretario di Stato al Ministero dell'innovazione tecnologica e la transizione digitale e del consigliere regionale Francesco Paolicelli, presidente della Commissione Agricoltura. A fare gli onori di casa, oltre alla prima cittadina Tina Resta e il senatore turese Michele Boccardi che hanno accolto le tantissime autorità istituzionali presenti.

Tantissime le presenze di visitatori e turisti che hanno raggiunto la cittadina del sud-est barese muovendosi anche da altre regioni d’Italia per celebrare la ciliegia ferrovia. A far da cornice artisti di strada, mercatini e buon cibo per rendere ancora più piacevole la serata. Ad accompagnare l’evento la firma del protocollo d’intesa “La Promozione e la valorizzazione della ciliegia in terra di Bari”, sottoscritto dai sindaci dei comuni di Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Castellana Grotte, Conversano, Gioia del Colle, Putignano, Rutigliano, Sammichele di Bari e appunto Turi.

Il protocollo, sviluppato con gli avvocati di Filiera21, Università di Bari e con la scuola di formazione Change Mindset, prevede l’impegno dei Sindaci a coordinare la propria azione amministrativa a supporto dell’Agricoltura e del comparto cerasicolo del territorio del sud est barese, operando una programmazione condivisa ed integrata, al fine di accrescere la rispondenza delle azioni ai fabbisogni del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725