Martedì 13 Novembre 2018 | 01:05

NEWS DALLA SEZIONE

La scoperta
Cerignola, fucili, pistole e mimetiche: scovato kit per assaltare portavalori

Cerignola, fucili, pistole e mimetiche: scovato kit per assaltare portavalori

 
Dal 16 al 25 novembre
Madonna del Rosario di Pompei: il quadro arriva a S.Giovanni Rotondo

Madonna del Rosario di Pompei: il quadro arriva a S.Giovanni Rotondo

 
L'iniziativa
Foggia, 5mila pannolini donati a famiglie bisognose

Foggia, 5mila pannolini donati a famiglie bisognose

 
Sicurezza
Foggia, da domani più carabinieri di quartiere per strada

Foggia, da domani più carabinieri di quartiere per strada

 
Sulla Statale 16
Foggia, rapinano area di servizio, dipendente era il basista: arrestato

Foggia, rapina in area di servizio: basista era un dipendente, arrestato

 
Il salone dell'imprenditoria
Foggia, per le imprese più occasioni dal web Ma manca il personale tecnico da formare

Foggia, per le imprese più occasioni dal web, ma manca il personale tecnico da formare

 
A san Severo
Scuola d'inglese cerca praticante bella e single: il manifesto choc

Scuola d'inglese cerca praticante bella e single: il manifesto choc

 
Il provvedimento
Vaccino antinfluenzale gratis ai donatori di sangue

Vaccino antinfluenzale gratis ai donatori di sangue

 
Guarirà in 25 giorni
Foggia, picchiato autista bus, aveva sfiorato impatto con auto

Autista bus picchiato a Foggia: in manette l'aggressore

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

L'agguato

Foggia, 38enne gambizzato nel quartiere Candelaro: non è grave

L'uomo con precedenti penali è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco in via Antonio Russi

FOGGIA - Un uomo di 38 anni, con precedenti penali per droga, è stato ferito con colpi di arma da fuoco sparati da persone non ancora identificate in via Antonio Russi nel popolare quartiere Candelaro, a Foggia. L'uomo, Gianluca Gambacorta, è stato raggiunto dalle pallottole alla gamba sinistra, ma non sarebbe in gravi condizioni. Immediato è stato l'intervento dei soccorsi che l'hanno trasportato in ospedale.
Stando alla ricostruzione dell’accaduto, il 38enne era a piedi e stava percorrendo via Russi quando sarebbe stato raggiunto dai suoi aggressori, probabilmente in sella ad un motorino, che hanno fatto fuoco. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile che hanno recuperato sull'asfalto un bossolo e tre ogive. Gli investigatori escludono però che possa trattarsi di un agguato legato alla criminalità organizzata. Gli inquirenti stanno acquisendo i filmati delle telecamere di sicurezza della zona per cercare di identificare i responsabili dell’agguato. (Foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400