Mercoledì 23 Giugno 2021 | 14:03

NEWS DALLA SEZIONE

Clima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
Il caso
Giustizia svenduta: libero dopo due anni e mezzo l'ex gip tranese Nardi

Giustizia svenduta: libero dopo due anni e mezzo l'ex gip tranese Nardi

 
il caso nella Bat
Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

Andria, sicurezza, agricoltori nel mirino

 
La curiosità
Barletta, concerto all'alba sul bastione del Castello

Barletta, concerto all'alba sul bastione del Castello

 
la curiosità
Barletta,  le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

Barletta, le campane suonano l'inno d'Italia per gli azzurri in campo

 
Covid
Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi i

Puglia, 3.157.341  le dosi di vaccino somministrate fino ad oggi - Stabile al 3% occupazione terapie intensive

 
Il fatto
Barletta, polemiche sull’interruzione dei lavori allo Stadio Puttilli

Barletta, polemiche sull’interruzione dei lavori allo Stadio Puttilli

 
Giustizia svenduta
Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione.

Lecce, l'imprenditore Flavio D’Introno condannato a due anni e sei mesi di reclusione

 
La curiosità
Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

Barletta, la chiesa di Sant'Andrea come non la avete mai vista

 
Il caso
Barletta, sulla ex 16 la vegetazione si «mangia» le carreggiate

Barletta, sulla ex 16 la vegetazione si «mangia» le carreggiate

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
PotenzaIl rapporto della Banca d'Italia
Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

 
BariSpaccio
Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

L'operazione

Furti di barche tra Bari e Bisceglie: due arresti

Sul fenomeno indagini in corso dei carabinieri

Bari - Un fenomeno che  comincia a destare allarme tra i carabinieri: dai porticcioli disseminati sulla costa tra Bat e Bari vengono sistematicamente rubate imbarcazioni. All'opera ci sarebbero ladri molto giovani eppure già particolarmente esperti- Nell'ambito di queste indagini i militari della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato un 34enne e un 21 sul molto Sant'Antonio, a Bari, mentre a bordo di un'imbarcazione ne trainavano un'altra poco prima trafugata dal porticciolo di Torre a Mare.

Negli ultimi tempi, sono stati numerosi i motopescherecci e  i natanti ormeggiati nelle marinerie di vari porti dell’area metropolitana di Bari e della provincia Bat, finiti nel mirino dei ladri. L’attività informativa ha permesso di individuare una barca sulla quale il 34enne e il 21 si spostavano tra una città e l'altra, per poi dileguarsi nelle acque dell’Adriatico.

Al molo Sant'Antonio, tuttavia, l'ultima razzìa dei due uomini si è conclusa con l'arrivo dei carabinieri. Dopo l'attracco, i due sono stati avvicinati da altre due persone in attesa sul molo.  Qui i quattro sono stati bloccati dai militari che hanno denunciato i due complici, di 23 e 21 anni, per favoreggiamento. Sull’imbarcazione sequestrata sono stati rinvenuti arnesi da scasso e due bombole di gas con relativo cannello, mentre il natante rubato è stato restituito al  proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie