Giovedì 30 Giugno 2022 | 11:42

In Puglia e Basilicata

BASKET

Serie A2, San Severo gioca per mettere un nuovo mattone-salvezza

Nardò a Fabriano: occasione da sfruttare contro l'ultima del girone «rosso»

19 Febbraio 2022

Redazione online

Emozioni in serie A2 di basket per le due formazioni pugliesi. Partiamo da chi sta meglio in classifica: l'Allianz Pazienza San Severo che domani, 20 gennaio, alle ore 18 in casa, affronterà «affamato» il Cento. L'ufficio stampa del club parla giustamente di «gara-crocevia», quella che, «se imbocchi la via giusta, la strada poi è in discesa. I Neri vengono da due sconfitte consecutive, sebbene in trasferta e con due corazzate come Forlì e Scafati ed hanno immediato desiderio di invertire il trend, mettendo un altro mattoncino in chiave salvezza».

Gli ospiti, invece, sono in serie positiva da tre partite, capitolando però di un soffio nell'infrasettimanale di Ravenna ma con la possibilità, in caso di vittoria, di ricambiare la cortesia dell'andata, allorquando i Neri violarono la “Dinelli Arena” col punteggio di 75-76. Inoltre il «2» al PalaCastellana consentirebbe l'aggancio in classifica. Christian James con 15 di media è il principale terminale offensivo del collettivo di coach Mecacci, coadiuvato da Tomassini, Barnes e Zilli costantemente in doppia cifra, senza trascurare gli esperti Moreno, Gasparin e l'eterno Ranuzzi che col lungo Berti completano il roster senior.

La Cestistica è viva e, nonostante le due défaillance, ha alzato bandiera bianca solo dinanzi all'evidente superiorità degli avversari in quel di Forlì ed alla classica «giornata no» su tutti i fronti a Scafati. Ad ogni modo dietro le dirette inseguitrici corrono e non è affatto tempo di cullarsi sugli allori, né abbattersi, bisogna invece alzarsi sui pedali e rilanciare la volata, anche perché, come sempre, il «sesto uomo» del «Falcone e Borsellino» saprà soffiare il vento a favore. Palla a due alle ore 18.00 con direzione arbitrale affidata ad Antonio Bartolomeo di Lecce, Marco Rudellat di Nuoro e Francesco Praticò di Reggio Calabria. Diretta streaming, per gli abbonati alla piattaforma LNP PASS, a partire dalle ore 17.45 telecronaca affidata a Ferdinando Maggio e Mario del Vicario.

La Pallacanestro Next Nardò, invece, si appresta a sfidare Ristopro Fabriano, compagine all'ultimo posto della classifica del girone rosso di serie A2. Si tratta di una gara estremamente delicata per i granata, terzultimi a +6 sugli ospiti, chiamati al riscatto dopo la pesante sconfitta contro Eurobasket Roma. «Quella di Fabriano sarà per noi una partita cruciale - afferma coach Marco Gandini - nel percorso verso la salvezza. Ci aspettiamo una squadra arrabbiata che vorrà avere una reazione dopo l’esonero dell’allenatore e che avrà voglia di dimostrare davanti al proprio pubblico di potersi ancora giocare le sue carte per la salvezza. Noi dovremo mettere in campo agonismo, voglia di combattere su ogni singolo possesso e disciplina nel rispettare il piano partita». Arbitrano il match: Mauro Moretti di Perugia, Fabio Ferretti di Teramo e Alessandro Saraceni di Bologna. Inzio dell'incontro alle 17.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725