Venerdì 05 Marzo 2021 | 09:20

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta al virus
Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

 
l'indagine
Bari, dosi vaccino Covid a chi non aveva diritto: avviate verifiche Nas su mille nomi

Bari, dosi vaccino Covid a chi non aveva diritto: avviate verifiche Nas su mille nomi

 
Il caso
Bari, la variante inglese colpisce un medico dopo le due dosi di vaccino Pfizer

Bari, la variante inglese colpisce un medico dopo le due dosi di vaccino Pfizer

 
L'emergenza
Covid, la proposta dei 41 sindaci area metropolitana Bari: «Centri vaccinali in ogni Comune»

Covid, la proposta dei 41 sindaci area metropolitana Bari: «Centri vaccinali in ogni Comune»

 
Il processo
Mola di Bari, estetista uccisa: sarà sentito in aula il detenuto che raccolse confessione ex amante

Mola di Bari, estetista uccisa: sarà sentito in aula il detenuto che raccolse confessione ex amante

 
nel Barese
Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

Altamura, ottengono illecitamente contributi agricoltura per 218mila euro: 3 denunce

 
Mons. Satriano
Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

 
La visita
Maxi sbarchi di albanesi 30 anni fa: Edi Rama e Di Maio il 5 marzo a Bari

Maxi sbarchi di albanesi 30 anni fa: Edi Rama e Di Maio il 5 marzo a Bari

 
Riti
Bari, la pandemia infetta il corteo storico: per il secondo anno cancellata la sagra di maggio

Bari, la pandemia infetta il corteo storico: per il secondo anno cancellata la sagra di maggio

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiala minaccia
San Severo, busta con proiettili recapitata al sindaco: «Non mi lascio intimidire»

San Severo, busta con proiettili recapitata al sindaco: «Non mi lascio intimidire»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti

 
LecceLa cattura
Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

Mafia, arrestato in Salento il boss Notaro, latitante della Scu

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

Vaccini anti covid, Asl Bari: «Sedute per gli over 80 riprogrammate al PalaCarbonara»

 
PotenzaIl virus
Vaccini in Basilicata, l'assessore: «Ritardi per colpa delle aziende»

Vaccini in Basilicata, l'assessore: «Ritardi per colpa delle aziende»

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

fase 2

Bari, prime 200 dosi vaccini Covid a personale scolastico

Le somministrazioni vengono fatte nel palazzetto dello sport «Palacarbonara» allestito e attrezzato per l’occorrenza

BARI - Sono 26 mila, tra docenti e personale scolastico della provincia di Bari, i potenziali destinatari della vaccinazione anti-Covid. Oggi è cominciata la campagna vaccinale per i primi 200 delle scuole comunali, all’interno del Palacarbonara messo a disposizione dal Comune.

«E' un momento importantissimo perché sappiamo che nelle scuole il virus circola e mettere in sicurezza le scuole è una priorità assoluta - ha detto il direttore generale della Asl di Bari, Antonio Sanguedolce - . È un progetto ambizioso che va fatto nel più breve tempo possibile. L’arma del vaccino è l’unica e la più importante che abbiamo e dobbiamo metterla in campo e utilizzarla la massimo nel più breve tempo possibile».

«Abbiamo iniziato subito e stiamo cercando anche di accelerare il processo di vaccinazione di tutti gli operatori scolastici di tutta la regione proprio per questo motivo, perché prima saranno vaccinati e prima potranno continuare a lavorare con maggiore serenità. È questo il tributo che il mondo della sanità in questo momento ha il dovere di dare al mondo della scuola».

Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, in occasione dell’avvio della campagna vaccinale per il personale scolastico comunale che parte a Bari con la vaccinazione dei primi 200 operatori scolastici, e in contemporanea anche in alcuni degli altri capoluoghi di provincia pugliesi.

A Bari le somministrazioni vengono fatte nel palazzetto dello sport «Palacarbonara» allestito e attrezzato per l’occorrenza. "Abbiamo iniziato subito e stiamo cercando anche di accelerare il processo di vaccinazione di tutti gli operatori scolastici di tutta la regione proprio per questo motivo, perché prima saranno vaccinati e prima potranno continuare a lavorare con maggiore serenità. È questo il tributo che il mondo della sanità in questo momento ha il dovere di dare al mondo della scuola».

VACCINI PER OVER 80 - «E' una giornata importante anche perché dalla prossima settimana - ha proseguito Lopalco - avvieremo un altro grande pezzo di questa campagna vaccinale che probabilmente passerà alla storia come la più grande campagna vaccinale del secolo, che sarà l’avvio della campagna vaccinale degli ultra 80enni. La velocità di questa campagna è dettata purtroppo dalla disponibilità dei vaccini. Passo dopo passo davvero speriamo in tempi ragionevoli di vaccinare tutti».

All'avvia delle operazioni di vaccinazione del personale scolastico, era presente anche il primo cittadino di Bari, Antonio decaro: «L'organizzazione dei vaccini viene fatta dall’Asl però il Comune ancora una volta ha fatto uno sforzo straordinario mettendo a disposizione una struttura con sei punti per la vaccinazione e siamo disponibili a mettere altre strutture a disposizione, oggi del nostro personale scolastico e da lunedì anche per gli over 80». Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro in occasione dell’avvio in Puglia della campagna vaccinale del personale scolastico delle scuole comunali.

PRIMA DOCENTE VACCINATA: «FINALMENTE» - «Finalmente. Siamo felicissime davvero. Non vedevamo l’ora. C'è sicuramente un pò di paura ma è giusto così. E’ giusto portare un pò di serenità a casa, alle nostre famiglie, alle famiglie dei bambini e a tutti coloro che ci sono vicini». A parlare è Giulia Reale, 34 anni insegnante nell’asilo nido comunale Montessori di Bari, prima vaccinata pugliese tra il personale scolastico.

«Abbiamo vissuto quest’ultimo anno come se il lockdown non fosse mai finito - ha detto la 34enne - , perché lavorando con bambini che non portano le mascherine e incontrando tante famiglie, siamo rimasti chiusi in casa per la paura di contagiare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie