Cerca

mamma e bimbo stanno bene

Andria, aveva fretta
ed è nato in ambulanza

fiocco blu

ANDRIA - Il piccolo Francesco Pio aveva fretta e così ieri pomeriggio ha anticipato i tempi, venendo alla luce nell’ambulanza della Misericordia di Andria che stava trasportando d’urgenza la madre, in preda alle doglie, nel locale ospedale Bonomo. Un parto eccezionale che ha emozionato i volontari della Misericordia, come riferisce in una nota la stessa Confraternita. Peraltro la madre del neonato, Marisa, è figlia di una volontaria della Confraternita.

Il parto è di fatto avvenuto in ambulanza sino all’arrivo in ospedale dove immediato è stato l’intervento dell’equipe medica di turno, che ha completato tutte le operazioni necessarie per permettere a Marisa di vivere al meglio un momento di grande gioia. «Su quelle ambulanze spesso siamo costretti ad arrenderci alla morte - hanno commentato i soccorritori della Misericordia intervenuti, si legge nella nota della Confraternita - ma oggi abbiamo lottato per una nuova vita ed è stata un’emozione indescrivibile».

Dell’equipe di soccorritori faceva parte anche Simona, una ragazza che sta completando il suo anno di Servizio Civile nell’associazione andriese.
Mamma Marisa sta bene e non avrebbe mai pensato di vivere un’esperienza di questo genere. «Doveva essere un normale trasporto perché ormai ero agli sgoccioli ed avvertivo forti dolori - ha detto - ma poi Francesco Pio ha deciso di voler venire al mondo davvero in fretta ed è stato perfetto l’intervento dei ragazzi della Misericordia. Non posso che ringraziare loro e l’equipe medica dell’ospedale Bonomo per la grande professionalità e pazienza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400