Mercoledì 10 Agosto 2022 | 13:23

In Puglia e Basilicata

A Gallipoli

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

Tra gli altri premiati della 49esima edizione Malika Ayane, Angelo Pintus, Roberto Giacobbo, Ennio Fantastichini

26 Maggio 2018

Bianca Chiriatti

Anche quest'anno la sala ennagonale del Castello Angioino-Aragonese di Gallipoli ha ospitato il Premio Barocco, cerimonia condotta dal giornalista Francesco Giorgino, con la consegna della Galatea Salentina ad alcuni personaggi del mondo del cinema, della comunicazione e della musica. Tra i premiati di quest'anno gli attori Ennio Fantastichini e Stefania Rocca, il conduttore televisivo e direttore del nuovo canale Focus Roberto Giacobbo, il linguista Francesco Sabatini, l'atleta paralimpica Giusy Versace, e le cantanti Malika Ayane e Levante. Quest'ultima è stata protagonista di un momento particolare: a causa di alcuni problemi tecnici di malfunzionamento dell'impianto audio, è stata costretta a cantare a cappella, chitarra e voce, il brano "Abbi cura di te". Il risultato è stato emozionante, con i 300 presenti ad ascoltarla in silenzio. Malika Ayane ha proposto un fuori programma, cantando "At Last" di Etta James, e non è mancata la comicità con gli interventi di Angelo Pintus, dal programma Colorado. Confermato Giorgino alla conduzione della prossima edizione del Premio, che sarà la 50esima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725