Giovedì 23 Gennaio 2020 | 03:06

NEWS DALLA SEZIONE

Due uomini
Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonata a scaricare rifiuti: denunciati

Bari, sorpresi sulla Modugno-Carbonara a scaricare rifiuti: denunciati

 
Sequestro e denuncia
Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

Bari, lavori all'ex Kursaal: i rifiuti finivano in acqua sul lungomare

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
L'intervista
Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

 
Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 
Il video
Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

 
Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 
L'ex premier
Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

L'opera

Un presepe che ricostruisce in scala la Giovinazzo del '900: c'è anche Don Tonino Bello

La mostra dell'Aiap ha richiesto 3mila ore di lavoro da parte dei presepisti

BARI - Un presepe in scala che ricostruisce la Giovinazzo del '900: ecco il video riassunto della mostra ideata, curata e realizzata nella sede di Giovinazzo dell' associazione Aiap- Associazione Italiana Amici. La grande scenografia, ricca di elementi storici che caratterizzano il centro storico della città ha come personaggio d'onore anche Don Tonino Bello, ritratto mentre legge il breviario in terrazza. 
Sono stati riprodotti edifici secolari, la Concattedrale di Santa Maria Assunta, l'Episcopio, le antiche mura di difesa, il Torrione dell'Episcopato, le bifore e monofore, i campanili,la Cripta, il rosone. La Natività è stata adagiata dai presepisti Aiap nei pressi di una delle tre colonne nella zona del porto.

Per realizzare questa scenografia ci sono voluti dieci mesi di impegno e lavoro e tremila ore di lavoro. Le statue e gli animali sono stati realizzati in terracotta mentre i materiali utilizzati sono stati: polistirene, poliuretano, silicone, segatura, muschio, licheni, argilla e colori acrilici.

Il lavoro di squadra messo in campo dai quindici presepisti Aiap che hanno realizzato questa scenografia gigante ieri sera è stato ammirato ed applaudito.Per la realizzazione è stato coinvolto il dott. Michele Bonserio, cultore e studioso di storia locale, che ha dato preziose nozioni di storia antica che ha caratterizzato il centro storico di Giovinazzo. «Ringrazio gli amici dell'Aiap che mi hanno coinvolto; è un lavoro magnifico che mi sta particolarmente a cuore e che apprezzo molto- ha così detto nel suo intervento ieri sera. Lancio in quest' occasione un messaggio: mi auguro che questa scenografia sia custodita e possa essere collocata in un luogo per poterla ammirare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie