Lunedì 03 Agosto 2020 | 11:41

NEWS DALLA SEZIONE

Covid 19
Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

 
Il video
Monopoli, banda di brasiliani a ritmo di samba allieta i bagnanti in spiaggia

Monopoli, banda a ritmo di samba allieta i bagnanti in spiaggia: sono gli ecoanimatori

 
dalla polizia
Scoperto terreno con 7mila piante di marijuana: 4 arresti nel Foggiano

Scoperto terreno con 7mila piante di marijuana: 4 arresti nel Foggiano

 
L'impatto
Taranto, incidente sul Ponte Punta Penna: traffico in tilt

Taranto, incidente sul Ponte Punta Penna: traffico in tilt

 
L'arresto
Foggia, dopo 142 giorni finisce la fuga di Aghilar: il video della cattura

Foggia, dopo 142 giorni finisce la fuga di Aghilar: il video della cattura

 
Il video promo
Lotta alle truffe agli anziani, dalla Polizia Locale un servizio con operatori telefonici: il via ad agosto

Bari, truffe agli anziani, dalla Polizia Locale un servizio con operatori telefonici: il via ad agosto

 
la gaffe
«The show... ghost my own»: l'assessore di Canosa e qualche problema con l'inglese

«The show... ghost my own»: l'assessore di Canosa e qualche problema con l'inglese

 
Il video
Brumotti è a Leuca: le acrobazie con la bici sono sui frangiflutti

Brumotti è a Leuca: le acrobazie con la bici sono sui frangiflutti

 
la vicenda
Tifoso Vultur investito, fu azione premeditata: «Faremo come a Nassiryia»

Tifoso Vultur investito, fu azione premeditata: «Faremo come a Nassiryia»

 
La polemica
Migranti dalla Sicilia alla Puglia, Fitto: «Rischio Covid, qualcuno si pone il problema? O è troppo impegnato in campagna elettorale?»

Migranti a Bari, tutti negativi i 400 tamponi: oggi in 200 trasferiti Prefetta: «Cara sarà ridimensionato»

 
musica
Joe T. Vannelli a Taranto: la dance «svela» il Castello

Joe T. Vannelli a Taranto: la dance «svela» il Castello

 

Il Biancorosso

Calcio
Il Bari resta in sospeso. Vivarini è il dilemma

Il Bari resta in sospeso. Vivarini è il dilemma

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariFrode telematica
Bari, rimborsi Covid fasulli: la truffa Inps corre online

Rimborsi-Covid fasulli: la truffa Inps corre online anche a Bari

 
Foggiai retroscena
Rissa a Borgo Mezzanone, nel ghetto «comandano i ghanesi»

Rissa a Borgo Mezzanone, nel ghetto «comandano i ghanesi»

 
Tarantoil siderurgico
Taranto, ex Ilva, produzione ai minimi storici (e in 4mila a casa)

Taranto, produzione ex Ilva ai minimi storici (e in 4mila a casa)

 
Brindisila visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
PotenzaTragedia
Vinovo, guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna e si toglie la vita

Guardia giurata di Vietri di Potenza uccide la compagna in Piemonte e si toglie la vita

 
BatCriminalità
Trani, pestaggio di un 16enne tranese nei guai anche 6 minorenni

Trani, pestaggio di un 16enne: nei guai anche 6 minorenni

 
MateraIL SALVATAGGIO
Policoro, dopo le cure la tartaruga Ramona torna in mare

Policoro, dopo le cure la tartaruga Ramona torna in mare

 

i più letti

L'opera

Un presepe che ricostruisce in scala la Giovinazzo del '900: c'è anche Don Tonino Bello

La mostra dell'Aiap ha richiesto 3mila ore di lavoro da parte dei presepisti

BARI - Un presepe in scala che ricostruisce la Giovinazzo del '900: ecco il video riassunto della mostra ideata, curata e realizzata nella sede di Giovinazzo dell' associazione Aiap- Associazione Italiana Amici. La grande scenografia, ricca di elementi storici che caratterizzano il centro storico della città ha come personaggio d'onore anche Don Tonino Bello, ritratto mentre legge il breviario in terrazza. 
Sono stati riprodotti edifici secolari, la Concattedrale di Santa Maria Assunta, l'Episcopio, le antiche mura di difesa, il Torrione dell'Episcopato, le bifore e monofore, i campanili,la Cripta, il rosone. La Natività è stata adagiata dai presepisti Aiap nei pressi di una delle tre colonne nella zona del porto.

Per realizzare questa scenografia ci sono voluti dieci mesi di impegno e lavoro e tremila ore di lavoro. Le statue e gli animali sono stati realizzati in terracotta mentre i materiali utilizzati sono stati: polistirene, poliuretano, silicone, segatura, muschio, licheni, argilla e colori acrilici.

Il lavoro di squadra messo in campo dai quindici presepisti Aiap che hanno realizzato questa scenografia gigante ieri sera è stato ammirato ed applaudito.Per la realizzazione è stato coinvolto il dott. Michele Bonserio, cultore e studioso di storia locale, che ha dato preziose nozioni di storia antica che ha caratterizzato il centro storico di Giovinazzo. «Ringrazio gli amici dell'Aiap che mi hanno coinvolto; è un lavoro magnifico che mi sta particolarmente a cuore e che apprezzo molto- ha così detto nel suo intervento ieri sera. Lancio in quest' occasione un messaggio: mi auguro che questa scenografia sia custodita e possa essere collocata in un luogo per poterla ammirare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie