Mercoledì 12 Agosto 2020 | 12:11

NEWS DALLA SEZIONE

Le immagini
Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

 
Vip in Puglia
Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

 
Il video
L'ultima cena del Continental a Bari: i clienti cantano «Senza te» e lo chef si commuove

L'ultima cena del Continental a Bari: i clienti cantano «Senza te» e lo chef si commuove

 
Criminalità
Bitonto, armati di pitsola rapinano auto a 3 donne che fanno benzina

Bitonto, armati di pistola rapinano auto a 3 donne che fanno rifornimento di benzina

 
nel Tarantino
Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

 
Turismo
«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

 
al capitolo
Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

 
L'iniziativa
Ecco «Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio firmato Sangiorgi

«Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio: è firmato da Sangiorgi

 
Maltempo
PUGLIA - Taranto, violento nubifragio causa inondazione

Violento nubifragio causa inondazione: Taranto finisce sott'acqua VD/FT

 
Il caso
In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia 

In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia

 
il video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
BatNORDBARESE
Andria, Marmo: da rifare la gara ponte sulla raccolta dei rifiuti

Andria, gara ponte sui rifiuti: tutti i dubbi di Marmo

 
BariSERATA CHOC
Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

L'operazione della Gdf

Taranto, pescavano nel Mar Piccolo usando esplosivi: 5 arresti

L’operazione Tritone è nata dal rinvenimento e sequestro di 7 kilogrammi di materiale esplosivo a base di Nitrato di Ammonio e di alcuni pezzi di tritolo

TARANTO - Pescavano tramite l’utilizzo di ordigni esplosivi. Pesca di frodo nel Mar Piccolo, questa l’accusa che è costata l’arresto via ordinanza di custodia cautelare per 5 persone, tutte ai domiciliari. L’operazione dei militari della guardia Costiera e della Guardia di Finanza della sezione operativa navale di Taranto è nata dal rinvenimento e sequestro di 7 kilogrammi di materiale esplosivo a base di Nitrato di Ammonio e di alcuni pezzi di tritolo. Si trovavano nelle adiacenze della banchina di ormeggio dei pescherei della città vecchia. Gli indagati, a vario titolo, sono accusati di inquinamento ambientale e disastro ambientale: avrebbero alterato l’equilibrio del ricco ecosistema del Mar Piccolo di Taranto e la sua biodiversità. Per uno degli indagati, è ipotizzato anche il reato di spaccio di droga, sequestrata nel corso delle indagini. È servito infatti un anno di indagini, che hanno consentito di ricostruire nel dettaglio l’attenta e complessa organizzazione che operava nella pesca di frodo, confermata anche dai rilievi effettuati dal servizio veterinario della Asl.  Un duro colpo, quello inflitto da Procura e forze dell’ordine, ad una organizzazione specializzata nei cosiddetti Green Crimes: reati contro l’ambiente, ma anche contro quel mercato onesto fatto di semplici pescatori messi in crisi proprio da qui, operando nell’illegalità, mina l’equilibrio del commercio e dell’ambiente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie