Venerdì 05 Marzo 2021 | 15:27

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Taros
Taranto, blitz antimafia dei Ros: 16 arresti

Taranto, soldi e posti di lavoro per far votare gli amici del clan

 
L'iniziativa
All'ospedale Lastaria di Lucera arriva la Clown-terapia in formato webinar

All'ospedale Lastaria di Lucera arriva la Clown-terapia in formato webinar

 
Il caso
Salento, al via il piano di forestazione del territorio

Salento, al via il piano di forestazione del territorio

 
Lotta al Covid
Coronavirus, al via i vaccini all'Università di Bari, 5300 entro marzo

Coronavirus, al via i vaccini all'Università di Bari, 5300 entro marzo

 
Il video
I tifosi biancorossi tutti pazzi per Lolita Lobosco: «Anche lei supporter del Bari»

I tifosi biancorossi tutti pazzi per Lolita Lobosco: «Anche lei supporter del Bari»

 
Il video
La pandemia nel racconto degli studenti: le loro emozioni spiegate a Save The Children

La pandemia nel racconto degli studenti: le loro emozioni spiegate a Save The Children

 
Il video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
Il gesto
Potenza, mamma Laura morta a 100 anni, i figli donano tablet a ospedale San Carlo

Potenza, mamma Laura morta a 100 anni, i figli donano tablet a ospedale San Carlo

 
emergenza Covid
Potenza, oltre 4mila over 80 vaccinati: il 75% presente negli elenchi dell'Asp

Potenza, oltre 4mila over 80 vaccinati: quasi il 77% presente negli elenchi dell'Asp

 
Il video
«Luoghi del cuore», la Puglia è nella top ten

«Luoghi del cuore», la Puglia è nella top ten

 
L'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 

Il Biancorosso

Serie C
Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

Gioco gol punti se l’«effetto Carrera» cambia il Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIl gesto
Vico del Gargano, bandiera Lega bruciata a ede partito: rafforzata viilanza

Vico del Gargano, bandiera Lega bruciata alla sede partito: rafforzata vigilanza

 
Lecceil festival
Sangiorgi canta a Sanremo: «4 marzo ‘43 mi ricorda mio padre»

Sangiorgi canta a Sanremo: «4 marzo ‘43 mi ricorda mio padre»

 
PotenzaL'emergenza
Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

 
Brindisiil blitz
Brindisi, riciclaggio e appropriazione indebita: 10 arresti all'alba

Ostuni, scacco a clan per riciclaggio e appropriazione indebita: 10 ordinanze

 
TarantoOperazione Taros
Taranto, operazione «Taros» dei carabinieri contro la Scu: 16 arresti

Mafia, droga e voto di scambio: blitz dei Cc a Taranto, 16 arresti.
Leporano, soldi per le elezioni 2019 /Vd

 
MateraIl caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
BatL'emergenza
Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

Covid nella BAT, oltre 200 contagi tra bimbi e ragazzi in nove comuni

 

i più letti

L'opera di Piskv

Lino Banfi appare sui muri nella «notte» di Stornarella

L’omaggio dello street-artist canosino al suo concittadino

STORNARELLA - «È un ritratto di ispirazione cubista. Uno stile che mi appartiene abbastanza, con tinte minimali in scala di grigi e leggere sfumature d'arancio. Lo sfondo è monocromatico perchè ci tenevo che il ritratto fosse il vero protagonista». Parla così del suo ultimo «murale» Francesco Persichella, architetto canosino, ormai trasferito a Roma, noto nel mondo degli street-artst come «Piskv» (si legge Piscu, la «V» è una «U» romana, ndr). E il protagonista del suo ultimo lavoro è il suo concittadino: Lino Banfi. Ecco il video che vede all'opera l'artista durante la sua impresa.

Il ritratto lo ha realizzato l’altra «notte», durante la «Notte bianca» di Stornarella, in provincia di Foggia, per lo «Stornarella Urban Art 2019», manifestazione nata nel giugno 2018, dall’idea di un giovane imprenditore locale, Cataldo Ferrucci, sostenuto dall’Amministrazione Comunale e da sponsor tra cui anche la cooperativa canosina «ChiAmaCanosa».

«Piskv» ha dipinto il «Pasquèle nazionèle» su un muro che domina la piazza centrale della cittadina, rendendo omaggio all’amatissimo attore pugliese nella giornata «Street Art» che aveva come obiettivo «la decorazione delle pareti delle case che si affacciano su Largo Mazzini, piazzetta nel cuore del centro storico del paese, in maniera da renderne più artistico l’aspetto, rompendo la monotonia delle classiche decolorazioni» sottolineano gli organizzatori.

Gli artisti hanno realizzato le loro opere in un unico step, lavorando per tutta la notte, accompagnati da esibizioni di musica live e dj set. Quest’anno gli organizzatori hanno deciso di riservare una delle facciate a un murales interamente dedicato a Lino Banfi, mentre Red, altro street-artist ospite, ha realizzato quello del foggiano Renzo Arbore.

Piskv, dopo aver realizzato a Roma, su un muro di largo Enrico Enriquez, il murales di Sordi e, accanto, dopo un anno, quello di Verdone, non si è fatto sfuggire l’occasione per «abbracciére» artisticamente anche il «nonno d’Italia». Da canosino a canosino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie